Atalanta, sarà una notte storica A Liverpool stasera si sogna
L’Atalanta in campo al Goodison Park di Liverpool (Foto by Foto AFB)

Atalanta, sarà una notte storica
A Liverpool stasera si sogna

Un punto per entrare nella storia, ancora un piccolo sforzo per un traguardo inaspettato, d’altri tempi, per tornare a quelli dell’ultima volta in Europa. L’Atalanta è in Inghilterra ed è pronta per la partita delle partite, in uno stadio da leggenda, Goodison Park, in una città legata negli anni alla storia d’Oltremanica, dalla rivoluzione industriale ai Beatles, al grande Liverpool.

Sarà l’Everton, sarà comunque una sfida da leggenda, quella più attesa dai tifosi atalantini sin dal sorteggio d’agosto, soprattutto per cosa significa il calcio inglese, esserci in una cattedrale del calcio, proprio nella nazione dove lo sport più amato nacque sul finire del diciannovesimo secolo.

Torniamo proprio a quel pomeriggio di fine agosto, alla disperazione iniziale per la difficoltà del girone: tutto ribaltato, tutto stravolto, l’Everton è stato il primo ad essere battuto dai nerazzurri e a seguire l’Apollon Limassol, successi che insieme ai due pareggi con Lione e in casa dell’Apollon stanno portando i ragazzi di Gasperini ad un passo dal passaggio del turno. Rooney e compagni non hanno più nulla da chiedere a questo girone, in quanto già eliminati e mestamente sul fondo della classifica con un solo punto centrato contro i ciprioti.

Pensare ad una passeggiata potrebbe essere un vero erroraccio, conoscendo l’orgoglio inglese, la voglia di rivalsa dopo il pesante ko dell’andata (3-0), dove l’Atalanta ha di fatto umiliato la squadra allora allenata da Koeman, poi esonerato nelle settimane seguenti. Motivato a mille l’Everton, naturalmente stesso discorso anche in casa Atalanta, pronta all’abbraccio dei suoi sostenitori che stanno iniziando ad invadere Liverpool.

Mancherà il solo Spinazzola per un’Atalanta che invece sarà in campo con la formazione migliore possibile e qualche dubbio mister Gasperini se lo porta con se durante la vigilia. Rientra Caldara che si riprende il posto in mezzo della difesa, affiancato da Toloi e Masiello, con Palomino in panchina. A centrocampo spazio ad Hateboer a destra, De Roon e Freuler in mezzo e Castagne a sinistra. Alle spalle della coppia Petagna-Gomez, il favorito su Ilicic è Cristante.

In ottica classifica l’Apollon Limassol è costretto a vincere per sperare ancora di agganciare Lione e la stessa Atalanta, appaiate in testa ad 8 punti: in caso di sconfitta o pareggio cipriota per i nerazzurri è fatta, oltre ogni risultato, mentre con almeno un punto sarebbe matematica senza guardare al risultato del match tra Lione e Apollon Limassol.

Le probabili formazioni

Everton (4-2-3-1): 1Pickford; 30 Holgate, 4 Keane, 5 Williams, 3 Baines; 17 Gueye, 54 Baningime; 20 Klaassen, 18 Sigurdsson, 31 Lookman; 9 Sandro Ramirez. In panchina: 33 Robles, 15 Martina, 43 Kenny, 21 Besic, 12 Lennon, 27 Vlasic, 29 Calvert-Lewin. All. Unsworth.

Atalanta (3-4-1-2): 1 Berisha; 3 Toloi, 13 Caldara, 5 Masiello; 33 Hateboer, 15 de Roon, 11 Freuler, 21 Castagne; 4 Cristante; 10 Gomez, 29 Petagna. In panchina: 91 Gollini, 6 Palomino, 8 Gosens, 27 Kurtic, 72 Ilicic, 7 Orsolini, 9 Cornelius. All. Gasperini.

Arbitro: Jakob Kehlet (Danimarca) 

Per seguire la partita appuntamento dalle ore 20 in diretta su Bergamo Tv (canale 17 digitale terrestre – streaming www.bergamotv.it) e sulle frequenze di Radio Alta per una prima serata tutta dedicata alla sfida Everton-Atalanta con un’edizione speciale di «Diretta Stadio Europa League» con collegamenti video in diretta dal «Goodison Park» di Liverpool prima, durante e dopo la partita con l’inviato Matteo De Sanctis per seguire l’andamento della penultima giornata della fase a gironi. A condurre in studio ci sarà Giorgio Bardaglio che ospiterà gli ex calciatori atalantini Oliviero Garlini ed Ulisse Paleni, il decano degli allenatori bergamaschi Nado Bonaldi ed il giornalista Giangavino Sulas. Il racconto della gara minuto per minuto sarà affidato a Fabrizio Pirola mentre Elisa Cattaneo raccoglierà i pareri dei tifosi che potranno intervenire in diretta da casa scrivendo messaggi via sms al 335.6969423. A seguire un’ampia pagina dopopartita con la diretta delle conferenze stampa dei due allenatori e le interviste ai calciatori dell’Atalanta che si presenteranno in mixed zone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA