Atalanta, serve un cambio di passo per non perdere l’ Europa

Atalanta, serve un cambio di passo
per non perdere l’ Europa

L’Atalanta nello scorso campionato dopo 25 turni aveva già ottenuto ben 48 punti, 10 in più di questa stagione. Il confronto è da brividi all’idea di voler tornare subito in Europa.

Il fantastico percorso della passata stagione sportiva portò i nerazzurri a centrare addirittura il quarto posto finale con un bottino finale di 72 punti. Il prossimo maggio sarà sufficiente centrare la settima posizione per approdare ai preliminari di Europa League. In questo momento i nerazzurri sarebbero esclusi in quanto ottavi e distanziati di ben 6 lunghezze da Milan e Sampdoria che li precedono a braccetto.

Ci vuole un colpo di reni, a cominciare dalla sfida di domenica 4 marzo proprio con i blucerchiati genovesi. Rispetto alla passata stagione cosa manca al team allenato da Gian Piero Gasperini? La risposta è semplice: i gol di Papu Gomez che ne totalizzò 16 su 37 presenze. Nell’odierna stagione ne ha realizzati solo 4 su 20 partite giocate. Nonostante tutto l’obiettivo di rivivere le fantastiche atmosfere delle notti europee all’estero e a Reggio Emilia resta ancora possibile. Papu stesso ha dichiarato di avere la speranza ancora di giocarsi le carte e una probabilità del 60% di centrare l’obbiettivo. Bene, allora ripartiamo da domenica con il passo giusto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA