Atalanta, sfida all’Inter e alle statistiche Nell’84 ci pensò «Carletto» - Video
L’ultimo «schiaffo» all’Inter risale al 1984 con il gol di Carlo Osti: ecco un fotogramma della partita

Atalanta, sfida all’Inter e alle statistiche
Nell’84 ci pensò «Carletto» - Video

Domenica 23 agosto (ore 20,45) l’Atalanta in campo a San Siro. Gli esordi di campionato a Milano non sono mai stati positivi, l’ultimo schiaffo atalantino all’Inter nella prima di campionato risale al 1984 quando un gol di Carlo Osti pareggiò i conti.

Nel 1961 è finita 6-0, 10 anni dopo 2-0. Ma a Bergamo dopo l’1-5 del 1960 è arrivato l’1-1 con Osti e Muraro in gol. Le «prime» dell’Atalanta contro l’Inter al Meazza hanno sempre lasciato ai nostri il cerino della delusione in mano. L’ultima volta al via era il 3 ottobre 1971. È l’Atalanta di Corsini, Vavassori, Ottavio Bianchi, Adelio Moro. È però l’Inter di Facchetti, Burgnich, Jair, Corso, Mazzola, Boninsegna: 2-0 per loro.

Maluccio, ma sempre meglio della precedente prima a San Siro, il 27 agosto ’61, catastrofico 0-6 a Maschio, Favini, Luciano Magistrelli, che pure nel debutto della stagione precedente, 25 settembre ’60, aveva timbrato il primo gol atalantino all’Inter (1-5 al Comunale).

Ecco il video di Inter-Atalanta 1971.

Il 16 settembre dell’84 nel Comunale alla «Bombonera» l’Atalanta torna in serie A, Glenn Stromberg assaggia il calcio italiano e Carletto Osti pareggia il gol di Carletto Muraro nell’1-1 finale. Il gol di Osti resta l’ultimo schiaffo all’Inter alla prima di campionato. Cercasi «Carletto» atalantino per domenica.

Ecco il video della partita del 1984.

Tornando ai giorni nostri, qualche informazione tecnica sulla partita. «In seguito alle numerose segnalazioni pervenute» la società «informa i tifosi interessati ad assistere alla partita Inter-Atalanta che non fossero riusciti ad acquistare il biglietto d’ingresso nel “settore ospiti”, di aver attivato, in accordo con le autorità preposte, la modalità di acquisto-ritiro dei tagliandi presso l’ufficio abbonamenti dello stadio di Bergamo (accesso Piazzale Goisis)».

Edy Reja

Edy Reja

«Per poter acquistare-ritirare il proprio biglietto - spiega l’Atalanta - sarà necessario inviare obbligatoriamente entro le ore 12 di sabato 22 agosto una mail all’indirizzo biglietteria@atalanta.it evidenziando il proprio nome, cognome, luogo e data di nascita, codice Dea Card (le 12 cifre riportate sul fronte della tessera) ed un numero di telefono. Le mail inviate oltre tale orario non saranno valide».

«I tagliandi potranno quindi essere acquistati-ritirati sabato 22 agosto dalle ore 15 alle ore 18, come sopra indicato, presso l’ufficio abbonamenti dello stadio di Bergamo (accesso Piazzale Goisis)».

La società «ricorda inoltre che, come disposto dall’autorità di pubblica sicurezza, domenica sera, per accedere allo stadio Meazza di Milano sarà obbligatorio esibire, unitamente al biglietto d’ingresso, la Dea Card in originale»


© RIPRODUZIONE RISERVATA