Atalanta, spettatori in aumento Più 5% rispetto alla stagione 2014-15

Atalanta, spettatori in aumento
Più 5% rispetto alla stagione 2014-15

Torna il segno positivo, seppur minimo, per le presenze negli stadi della massima serie.

Torna il segno positivo, seppur minimo, per le presenze negli stadi della massima serie. Al termine della stagione 2015/16 (22.078) si registra infatti un incremento dello 0,1% rispetto al dato della stagione precedente (22.057). Si tratta comunque della seconda peggior media spettatori dell’ultimo quinquennio: -6% rispetto al 2013/14 (23.481), -10,4% rispetto al torneo 2012/13 (24.655) e -4,9% rispetto alla stagione 2011/12 (23.214). Il confronto risulta essere negativo anche con il dato registrato al termine del girone d’andata (-0,9% con una media presenze pari a 22.264).

Exploit Inter nelle gare casalinghe. I nerazzurri con una media pari a 45.538 conquistano il primato degli spettatori in serie A facendo registrare un incremento del 22,2% rispetto al 2014/15 (37.270). È della Juventus il secondo miglior dato stagionale: i campioni d’Italia collezionano una media spettatori pari a 38.628 con un incremento dello 0,2% rispetto allo scorso campionato. Sul gradino più basso del podio il Napoli: gli azzurri al San Paolo totalizzano una media presenze pari a 37.777 con un incremento del 17,1% rispetto al 2014/15. Nella top five anche Milan (media pari a 37.655) e Roma (35.182) ma se da un lato i rossoneri - rispetto alla stagione precedente - registrano un incremento del 2,7% lo stesso non si può certo dire per i giallorossi che concludono con un netto decremento (-12,3%) rispetto alla stagione 2014/15 (40.135, miglior dato assoluto).

E l’Atalanta. Ha chiuso la stagione al 15° posto con un più 5,1%. Dai 288.039 spettatori della stagione 2014-15 ai 302.959 di quella appena conclusa, con una media spettatori passata da 15.160 a 15.945, nonostante la lieve riduzione della capienza dovuta alla sistemazione delle tribune, quella centrale in particolare. La partita con più spettatori è stata quella con la Juventus, 19770: l’Empoli quella con meno pubblico, 12.352.

In negativo anche il dato per la Fiorentina (-5,2%) mentre, nonostante la stagione non esaltante, il pubblico della Sampdoria totalizza un incremento delle presenze rispetto alla stagione precedente del +1,1%. Il record negativo di spettatori presenti allo stadio si concretizza all’Olimpico di Roma durante le partite casalinghe della Lazio: i biancocelesti con una media pari 20.465 registrano un decremento del 41,4% rispetto al 2014/15. Nella top ten anche il Torino: durante le gare interne dei granata la media presenze è pari a 19.392 (+16,2%).

Lo rileva il Report n. 8/2016 elaborato dall’Osservatorio Calcio Italiano in riferimento al database online di Stadiapostcards. La Juventus si conferma la compagine che richiama il maggior numero di presenze di tifosi avversari: con i bianconeri in campo si è registrato il miglior dato stagionale a Bergamo, Bologna, Carpi, Verona (Chievo e Hellas Verona), Empoli, Milano (Inter), Palermo, Sassuolo e Udine. A seguire la Roma con la quale si è registrato il miglior dato stagionale a Firenze, Frosinone, nel derby contro la Lazio (disputato in casa dei biancocelesti) e a Napoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA