Atalanta, tocca a Castagne e Cornelius
«L’Europa? Sarebbe bello restarci...»

Riprende il campionato di Serie A e l’Atalanta aspetta il Sassulo. Mister Gasperini anticipa per la prima volta la formazione, con un occhio al match di giovedì contro l’Everton.

Atalanta, tocca a Castagne e Cornelius «L’Europa? Sarebbe bello restarci...»
Castagne

Domenica alle 15 allo stadio di Bergamo arriva a far visita il Sassuolo, squadra da non sottovalutare e sempre in grado di prestazioni sorprendenti, come l’ultimo 1-1 contro i nerazzuri nella scorsa primavera. «Ho guardato Torino-Sassuolo, Sassuolo-Genoa e non l’Everton - spiega il tecnico Gian Piero Gasperini in sala stampa-. Di quella squadra che conquistò l’Europa è rimasta un’ossatura importante, una formazione di valore e consolidata da anni. Dopo due sconfitte dobbiamo muovere la classifica, serve testa e concentrazione a mille, se si pensa ad altro in A si perde».

Sembra non voler caricare di tensioni inutili una partita già da vincere a tutti costi il tecnico piemontese che, per la prima volta, annuncia in anticipo la formazione: Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Castagne, De Roon, Cristante, Gosens; Ilicic, Cornelius, Gomez. «C’è voglia d’iniziare a fare sul serio, il rodaggio è finito, non vedo l’ora di buttarci finalmente su questa avventura. Ci aspettano tante partite: servirà la forza di rivedere cose buone e meno buone e pensare subito alla successiva, perchè non ci sarà tempo per fermarci a pensare, queste settimane voleranno, il recupero deve essere più mentale che fisico».

Il pensiero non può non andare alla prossima partita di Reggio Emilia contro l’Everton di giovedì 14 settembre alle 19, soprattutto vista la voglia d’Europa degli atalantini. «La priorità va lì per una questione di tempo: il campionato è più lungo e c’è tempo per recuperare, se sbagli in Coppa è più difficile farlo. Lo dobbiamo a chi ci segue: è pazzesco quello che sta seguendo attorno alla squadra, sarebbe bello stare dentro la competizione e prolungare l’avventura».

E torna puntuale «TuttoAtalanta diretta stadio» su Bergamo Tv. A commentare la sfida tra gli atalantini e il Sassuolo a partire dalle 14 fino alle 18 di domenica, l’ ex difensore atalantino Gianpaolo Rossi,i giornalisti Arturo Zambaldo e Osvaldo Palazzini, l’opinionista Luciano Passirani, Federico Villa e Demetrio Trussardi. Interventi tramite video chiamate Skipe, con Elisa Cucchi, Ralf Hildebrand, Massimo Casari, Enrico Ongaro (da Miami-Florida) Enrico Fagiani e Attilio Varischetti. Collegamenti dallo stadio di Bergamo con il giornalista Matteo De Sanctis. Al termine della partita, dalla sala stampa dello stadio Azzurri d’Italia interviste agli allenatori dell’Atalanta,Gianpiero Gasperini e del Sassuolo,Cristian Bucchi. Conduce la trasmissione Fabrizio Pirola. I telespettatori possono inviare messaggi al numero 335.6969423. Bergamo Tv si riceve sul canale 17 del digitale terrestre e in streaming sul portale www.bergamotv.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA