Atalanta, ultimi giorni di vacanza
con il mercato in piena effervescenza

Ultimi giorni di vacanza per gli atalantini. Adunata programmata a Zingonia a mezzogiorno di lunedì 31 agosto.

Atalanta, ultimi giorni di vacanza con il mercato in piena effervescenza

Ultimi giorni di vacanza per gli atalantini. Adunata programmata a Zingonia a mezzogiorno di lunedì 31 agosto. Si inizierà, così, a preparare la prossima stagione sportiva che vedrà i nerazzurri impegnati su tre fronti: Champions, campionato e Coppa Italia. Rigorosamente da elencare per prima la prestigiosa competizione europea il cui ingresso è stato meritevolmente conseguito dalla squadra per la seconda volta consecutiva. A spalancarne le porte, val la pena di ricordarlo puntualmente con immutato orgoglio, il terzo posto blindato al termine dello scorso campionato dopo che in precedenza si era addirittura sognato (con il fisiologico ottimismo da supporter) lo scudetto tricolore. Di questi tempi gli occhi dei tifosi sono giustamente puntati sui movimenti di mercato. Sull’intrigante tema tengono testa due tradizionali scuole di pensiero: chi metterebbe la firma sulla conferma in toto dell’attuale rosa da riaffidare a mister Gian Piero Gasperini al contrario di coloro che invocano a più non posso rinforzi in ogni reparto. Secondo noi alla fine la dirigenza opterà per la più prudente nonché razionale via di mezzo. In altre parole i preposti alle specifiche operazioni due o tre innesti non li lasceranno sfuggire, fermo restando che faranno di tutto per non cedere alle eventuali vertiginose offerte in euro provenienti da club blasonati per accaparrarsi le pedine più pregiate. È nostro sentore che la stessa società abbia scelto la politica di un percorso all’insegna di un consolidamento del copione dei risultati agonistici certificati di recente senza perdere di vista le oculate leggi del bilancio economico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA