Attese le mosse del nuovo Parma Emerge un altro bergamasco: Manenti

Attese le mosse del nuovo Parma
Emerge un altro bergamasco: Manenti

È atteso per lunedì 9 febbraio il primo atto ufficiale del nuovo Parma Fc targato Fiorenzo Alborghetti (bergamasco, 54 anni, manager Pigna) e Pietro Leonardi.

Lunedì saranno infatti definite le nuove governance del club ducale e della società che ne controlla il pacchetto di maggioranza, la Eventi Sportivi spa. Poi, presumibilmente giovedì , ci sarà il primo passaggio ufficiale con l’arrivo anche della prima tranche di fondi, circa 19 milioni di euro, utili per dare nuova linfa alla disastrata società emiliana.

Questi, per ora solo sulla carta, i primi passi del Parma Fc del dopo Rezart Taci e il condizionale è d’obbligo visto che, ancora una volta, i veri acquirenti del club restano nell’ombra.Un nome, centrale nella trattativa, è comunque già emerso. E si tratta di un altro bergamasco, Giampietro Manenti (nella foto), che ha già tentato la scalata alla Pro Vercelli e al Brescia di Corioni con la sua Mapi Group, società slovena con sede a Nova Gorica. Interpellato, per ora lui risponde con il classico «non confermo, né smentisco. Aspettate lunedì».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola domenica 8 febbraio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA