Basket A2, Bergamo perde ancora Sette sconfitte consecutive, è crisi nera

Basket A2, Bergamo perde ancora
Sette sconfitte consecutive, è crisi nera

È sfumata, per la Wuithu, nel finale la speranza di interrompere l’emorragia di sconfitte. Passa Orzinuovi.

78-72 è il verdetto finale, figlio di un match equilibrato. Va ascritto alla Withu il merito di aver quasi sempre guidato la gara tanto da allungare di dieci punti (54 a 44) alla metà del terzo tempo e di essere stata punto a punto fino in fondo.

I bresciani chiudono però in avanti anche se solo di due lunghezze il terzo quarto 58-56. Il quarto tempo si è giocato punto a punto fino a 120 secondi dalla sirena quando Orzinuovi ha approfittato di un paio di errori dei padroni di casa per chiudere avanti, ma di solo sei lunghezze.

Ammirevole comunque l’impegno dei giocatori di coach Marco Calvani. A livello individuale bene Pullazi e Zugno: non male lo statunitense Purvis che ha finalmente evidenziato le qualità per le quali la dirigenza lo ha ingaggiato in estate. Al di là dell’atteggiamento gagliardo dimostrato sul campo, restano le problematiche che hanno portato la squadra a recitare il ruolo di cenerentola del torneo. Primo correttivo da suggerire è l’ingaggio di un “cambio” all’altezza della situazione. E l’allenatore? Per carità rimaniamo sereni..


© RIPRODUZIONE RISERVATA