Basket A2, Bergamo ultima chance. Treviglio, Borra out per almeno 15 giorni

Basket A2, Bergamo ultima chance. Treviglio, Borra out per almeno 15 giorni

Le due compagini orobiche impegnate domenica nella fase finale della stagione.

Guai se i giocatori e il coach della Withu non credessero di poter ribaltare i pronostici avversi della vigilia. C’è in ballo la salvezza. Nella sfida da ultima spiaggia contro la Stella Azzurra, in programma domenica 16 maggio alle 17 al PalaAgnelli, non si deve solo vincere, ma bisogna anche farlo con uno scarto di almeno 20 punti. Un obiettivo per nulla semplice, ma non impossibile. L’imperativo è crederci, sarebbe una vera impresa da ricordare. Ci sono almeno due fattori che giocano a favore dei bergamaschi: il fattore campo (anche se attenuato dalla mancanza di pubblico) e la caratura dell’avversario, non certo da far tremare i polsi. Nella regular season la formazione romana aveva collezionato la miseria di 4 vittorie in 24 gare giocate.

Per quanto riguarda la formazione, ancora in forse gli acciaccati Easley e Parravicini. Il pivot statunitense difficilmente metterà piede sul parquet, mentre il secondo dovrebbe essere del match dopo oltre un mese di assenza. Al completo, invece, Roma reduce dal confortante successo con Biella. La classifica del mini raggruppamento vede in testa con 4 punti Biella e Roma, seguite a quota due proprio dalla nostra Withu.

BCC TREVIGLIO-ORLANDINA BASKET PEPE

BCC TREVIGLIO-ORLANDINA BASKET PEPE
(Foto by Luca Cesni)

Treviglio giocherà a Chieti domenica alle 18. Cassa Rurale alla ricerca del blitz in Abruzzo per posizionarsi al meglio nei prossimi playoff per la promozione in A1. Una partita abbordabile visto che Chieti è il fanalino di coda di questo giorne pre play-off. Bisogna comunque stare attenti perchè sulla compagine trevigliese, allenata da Mauro Zambelli, pesano due flop consecutivi. Borra non sarà del match, un infortunio lo terrà distante dal campo almeno per 15 giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA