Venerdì 30 Aprile 2010

Basket B2: tempo di playoff
per Virtus Bergamo e Vivigas

È tempo di playoff per Virtus Bergamo e Vivigas Costa Volpino, team orobici impegnati per la conquista della serie B2 dilettanti. Il primo appuntamento prevede l'esordio dei cittadini, sabato 1° maggio, alle ore 21, sul parquet del Centro sportivo Italcementi, di via Statuto, a Bergamo.

Avversaria della squadra diretta dalla panchina da Alessandro Galli è la tradizionale rivale Salò. Piazzatasi meglio di Salò in regular season, la Virtus comincerà così la seconda fase del torneo tra le mura amiche, poi mercoledì 4 maggio gara2 in trasferta ed eventuale bella, di nuovo, a Bergamo il sabato successivo.

E, proprio dal fattore campo, la Virtus dovrà trarre sicurezza ed entusiasmo per superare un Salò niente male quanto a tasso tecnico. Non a caso, del resto, sempre Salò prevalse nell'ultimo turno di regular season sulla Virtus sia pure di una unica lunghezza.

«I miei giocatori - ha commentato Galli - sono consapevoli delle difficoltà che incontreranno, ma iniziare nel modo giusto i playoff costituisce per tutti un imperativo categorico. Noi non tralasceremo nulla sul campo, mentre dalle scalinate della nostra arena ci attendiamo i tifosi e gli appassionati orobici del pallone a spicchi delle grandi occasioni». Insomma, dalle dichiarazioni del talentuoso allenatore virtussino traspare un avvicinamento alla gara incoraggiante sotto l' aspetto mentale e agonistico.

A Villafranca, invece, è attesa domenica 2 maggio (ore 18) la Vivigas. Previsioni nettamente a favore di Villafranca, visto che ha ultimato la stagione regolare in vetta alla graduatoria. Ma si sa che non sarebbe inedito veder sovvertiti i pronostici in sfide come queste, dove cioè anche la parte psicologica riveste un peso non irrilevante. Vivigas, dunque, non rassegnata in partenza al ruolo di vittima predestinata. Dello stesso avviso è l'allenatore Martinelli.
 A. Z.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata