Basket, Bergamo s’impone a Mantova Gara amara per la Remer Treviglio
Il duo Roderick-Taylor per la Bergamo Basket

Basket, Bergamo s’impone a Mantova
Gara amara per la Remer Treviglio

Se il team cittadino ripeterà il blitz domenica 5 maggio supererà gli ottavi di finale dei playoff per il salto in serie A2.

Tornando a recitare il copione del più forte Bergamo fa suo il match numero 3 a Mantova. Se ripeterà il blitz subito domenica 5 supererà gli ottavi di finale dei playoff per il salto in serie A2. Il team cittadino ha così immediatamente cancellato il ko di martedì scorso al PalaAgnelli imponendosi con pieno merito sul parquet del palasport virgiliano. Unicamente nel quarto iniziale capitan Sergio e compagni sono apparsi titubanti dando l’opportunità agli avversari di accumulare il vantaggio di 4 lunghezze (21-17) dopo 10’ di gara.

Alla ripresa delle ostilità, però, Bergamo ha cominciato a prendere in mano le redini della partita tanto da recarsi all’intervallo sul + 7 (37-30) in virtù di tre triple consecutive (2 di Taylor, l’altra di Fattori) nel finale di tempo. La supremazia orobica è proseguita, praticamente, senza scossoni pure nel quarto successivo (46-55) e sul medesimo copione nell’ultimo (78-69 il verdetto). A livello individuale più che bene, soprattutto, la copia Usa, Roderick-Taylor. In ogni caso sono state la concentrazione e la determinazione dell’intero collettivo la carta numero uno vincente.

Gara 3 amara, viceversa, per la Remer incappata in un ko a Roseto degli Abruzzi. I trevigliesi persa la prima e vinta la seconda gara adesso sono sotto di una. Per proseguire nei playoff, a questo punto, dovranno assolutamente espugnare il campo abruzzese domenica prossima per poter disputare la «bella» tra le mura amiche. I parziali: 20-25; 49,38; 69,60 e il finale 83-73. In doppia cifra Borra (21) Caroti (16) e Nikolic (15). Solo 7 punti Roberts.


© RIPRODUZIONE RISERVATA