Basket, emozioni pre derby
Parlano Dell’Agnello e Insogna

Hanno collezionato derby sia da giocatori e sia da allenatori. Da una parte Sandro Dell’Agnello (dalla scorsa estate sulla panchina di Bergamo) dall’altra Euclide Insogna, da circa 30 anni general manager di Treviglio. Entrambi vorrebbero esultare al termine dell’attesissima sfida di giovedì al PalaAgnelli alle 20,30.

Basket, emozioni pre derby Parlano Dell’Agnello e Insogna

«Certo, non è una partita come le altre visto il fermento delle tifoserie, -ci dice Sandro Dell’Agnello- per noi, comunque, conta in primo luogo vincere per lasciare alle spalle le ultime due sconfitte subite con passivi minimi per di più nelle fasi finali. Siamo consci di trovarci di fronte avversari in palla, considerato che sono reduci da tre successi consecutivi. Di conseguenza dovremo affilare tutte le armi a disposizione. Giocando tra le mura amiche ci attendiamo una bella risposta dei nostri supporter sugli spalti».

«Onori a Bergamo per l’eccellente campionato - chiosa Euclide Insogna-. Occorrerà sfruttare al massimo la forma che ci sorregge in quest’ ultimo periodo. Del resto l’aver superato in rapida successione formazioni temibili come Legnano, Capo d’ Orlando e Scafati è sinonimo di una buona condizione fisica e di acquisita fiducia nei propri mezzi. Al tempo stesso, però, bisognerà mantenere nervi saldi e lucidità mentale specie nei momenti di maggior difficoltà».

Annunciato il pubblico delle grandi occasioni come confermano le richieste nella prevendita dei biglietti d’ingresso al palasport di piazzale Tiraboschi. Da ricordare che il match dell’andata sul parquet del PalaFacchetti era stato vinto dai trevigliesi dopo un tempo supplementare per 85-81. Bergamo si presenterà all’appuntamento di giovedì fresco del nuovo sponsor Europe Energy, gruppo internazionale nel mercato dell’energia elettrica e del gas con sede a San Martino Buon Albergo (Verona).

© RIPRODUZIONE RISERVATA