Domenica 16 Febbraio 2014

Basket, Mattioli vince il duello

È il nuovo presidente regionale

Alberto Mattioli

Altro che vittoria sul filo di lana. Il duello, tutto bergamasco, nella corsa alla carica di presidente regionale lombardo della federbasket è stato vinto dal settantenne Alberto Mattioli. Lo storico fondatore dell’attuale Blubasket Treviglio ha, così, strabattuto Giuseppe Ventre, 50, anni, residente in città, per 86 voti.

Per la precisione, Mattioli ha ottenuto dai rappresentanti dei club della nostra regione 314 preferenze mentre lo sfidante 228. Un verdetto che premia la lunga, nonchè,prestigiosa militanza in ambito del pallone a spicchi locale e nazionale.

È solo il caso di ricordare che l’Albertone della Bassa è stato per anni anche il team manager degli azzurri in diverse manifestazioni internazionali. Il tutto con grande competenza e in maniera indiscutibilmente cristallina.

Mattioli lo scorso giugno era stato nominato Commissario della stessa federbasket lombada. Nei sette mesi circa della sua gestione ha agito nel pieno rispetto dell’incarico ricevendo unanimi consensi. Anche questo deve aver contribuito a fargli pervenire un mare di preferenze durante l’assemblea di domenica 16 febbraio a Milano. A votarlo sono stati, equamente, i sodalizi appartenenti alle più variegate categorie.

Con i 35 mila tesserati, la Lombardia, a livello regionale, detiene lo scettro del comando in seno alla stessa Federazione Italiana di pallacanestro. Conoscendo bene da quasi mezzo secolo il vulcanico personaggio sicuramente non perderà un istante nel mettersi al lavoro per pilotare l’intero movimento, bisognoso, per di più, di numerosi interventi. Quanto a Ventre, continuerà con la consueta e disinteressata operosità nella carica di numero uno del Comitato orobico. Ventre è al secondo mandato dopo aver ereditato il testimone dal leggendario Benigno Comotti, altro personaggio sportivo dalla «P» maiuscola.

Arturo Zambaldo

© riproduzione riservata