Basket, per Comark e Remer turno sulla carta favorevole

Basket, per Comark e Remer
turno sulla carta favorevole

Weekend potenzialmente favorevole per Remer (terza divisione nazionale) e Comark (ex serie B). Trevigliesi, domenica, al PalaFacchetti (ore 18) affrontano Tortona; cittadini in trasferta, sabato, ad Arzignano (Vicenza) con pronti via alle 21.

Per la Remer un impegno sulla carta agevole, considerato il modesto spessore tecnico di Tortona, penultimo in classifica con all’attivo una unica vittoria e tre sconfitte. Nonostante Rossi e compagni vantino un solo successo in più di Tortona potranno usufruire del fattore campo. Un elemento, questo, di notevole consistenza visto che non a caso il team della Bassa ha collezionato sin qui 4punti proprio tra le mura amiche.

La Remer treviglio

La Remer treviglio
(Foto by Luca Cesni)

Posto in palio che la Remer dovrà far sua per mantenere, quanto meno, il centro classifica. Per centrare l’obiettivo molto dipenderà dall’apporto soprattutto dei senatori Rossi e Marino già sulla via della forma migliore. Auspicabile, poi, che Carnovali torni in fretta a bucare con frequenza la retina del canestro avversario. E per rivederlo nelle vesti del triplista micidiale nel più breve tempo possibile occorrerà insistere su minutaggi di adeguata entità. Coach Adriano Vertemati disporrà dei dieci titolare, vale dire, Kynzlink, Rossi, Marino, Gaspardo, Carnovali, Marusic, Turel, Slanina ,Sabatini, e Beretta.

Anche la Comark, in Veneto, dovrà rigorosamente puntare al risultato. Reduce dall’importante blitz di domenica con l’ex capolista Orzinuovi sarebbe problematico non dare continuità. Ad esigerlo senza mezzi termini è l’operazione risalita dopo i tre sconcertanti ko di fila d’inizio campionato.

La Comark in azione

La Comark in azione

La pari classifica Arzignano è un’antagonista alla portata costruita in estate per salvaguardare la categoria. Comark al gran completo con Masper, Chiarello, Bona, Azzola, Guffanti, Magini, Cortesi, Mercante e Zanelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA