Bene per Ciserano e Virtus Bergamo I top e flop del calcio provinciale

Bene per Ciserano e Virtus Bergamo
I top e flop del calcio provinciale

Tempo di derby, tra rimonte, legni e grandi parate che hanno permesso a tutti gli appassionati di vedere un grande spettacolo in D nello scorso week end.

La Virtus Bergamo 1909 ringrazia Espinal e piega il Pontisola 1-0, mentre lo spettacolo non è mancato nemmeno a Ciserano, dove il Villa d’Almè, sotto 2-0 a fine primo tempo, è riuscito a rimontare e a chiudere sul 2-2. La squadra del giorno è il Lemine, che con un 4-0 inaspettato in Promozione abbatte la capolista Or. Villongo. In sintesi ecco tutti i top e i flop delle categorie del calcio provinciale bergamasco.

SERIE D:
Qualche rammarico per le altre orobiche impegnate nella quarta Serie, soprattutto per lo Scanzorosciate, che non demerita contro il Mantova e viene piegato solo da un gol di Ferri Marini, mentre il Caravaggio torna con un buon punto da Darfo, rimontando lo svantaggio (1-1)

ECCELLENZA:
+ SUCCESSO FORTUNOSO: Giornata di autogol, decisivo quello di Carrara dell’AlbinoGandino, che regala così al Telgate il primo successo nella categoria.
- PRIMO KO: Giornata storta e finale da dimenticare per la Tritium, che cade in casa del Brugherio a causa di un autogol rocambolesco, sbagliando anche un calcio di rigore nel finale.

PROMOZIONE:
+ SUPER LEMINE: Larga vittoria sull’ex capolista Oratorio Villongo (4-0), tripletta di Capelli e secondo posto in classifica. La domenica speciale della banda di mister Fiore.
- OCCASIONE MANCATA: Il Bergamo Longuelo manca la possibilità di balzare in testa alla classifica, perdendo sul campo del San Pellegrino (2-0), che invece conquista i suoi primi tre punti in campionato.

PRIMA CATEGORIA:
+ PUNTEGGIO PIENO: Grande inizio di stagione per il Città di Dalmine di mister Frigeni, che vince anche in casa del Gorle (3-1) e prosegue la sua marcia in testa al torneo.
- INIZIO DIFFICILE: Quattro partite e altrettante sconfitte per la formazione del Gorlago, neopromossa in categoria, battuta anche sul campo della Falco (3-1).

SECONDA CATEGORIA:
+ CHE SIA LA VOLTA BUONA?: Dopo una stagione passata quasi interamente al comando e poi scemata nel finale, il Fontanella ci riprova: primo posto con 4 successi su 4, unica bergamasca della categoria insieme al Bergamo Alta a punteggio pieno.
SCOTTO DELLA CATEGORIA: Per Arcene e Pro Mornico l’approdo in categoria non è stato dei migliori. Solo sconfitte e zero punti, campanelli d’allarme dopo un mese di campionato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA