Mercoledì 30 Gennaio 2008

Bergamasca Scherma, pioggia di successi

Tre vittorie, un secondo e un terzo posto, numerosi importanti piazzamenti. I giovani spadisti della Bergamasca Scherma Creberg hanno lasciato il segno nelle classifiche delle gare della 2.a prova regionale di qualificazione al Gran premio Giovanissimi Under 14, che si sono disputate sabato 26 e domenica 27 gennaio ad Arcore. Il podio più alto è stato conquistato da Tomaso Melocchi (categoria Allievi), che ha battuto 15-13 Mattia Pristerà (Scherma Legnano), da Roberta Marzani (Giovanissime, qui sotto a sinistra), che si è imposta su Ginevra Roato (Pro Patria – Busto), e da Gino Magnini (Maschietti, in basso a destra), vincitore su Davide Timo (Mangiarotti – Milano).

lI secondo posto è stato conquistato da Matilde Ghilardi, il terzo da Giulia Menalli. Le due spadiste gareggiano nella categoria Bambine. Per quanto riguarda i piazzamenti, spicca il 5° posto di Gian Marco Andreana e l’8° di Saulo Rivolta (Allievi), l’8° posto di Cristina Scanzi (Giovanissime), il 5° posto di Laura Albini, il 6° di Chiara Albini e l’8à di Elisa Segnini Bocchia (categoria Allieve) e il 6° posto di Lorenzo Sartori (Maschietti).

Soddisfazione nella società e tra lo staff tecnico guidato come sempre dal Maestro polacco Zibi Demianiuk. L’ottimo lavoro che quotidianamente viene svolto nella sala scherma «Eugenia Gavazzeni» del Palaport, non solo consolida lo spirito sportivo e di amicizia tra i giovanissimi atleti, ma sta dando i suoi frutti anche dal punto di vista agonistico.(30/01/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata