Bergamo, coach Dell’Agnello in partenza? Brescia Basket la probabile destinazione
Sandro Dell’Agnello

Bergamo, coach Dell’Agnello in partenza?
Brescia Basket la probabile destinazione

Il contratto, stipulato la scorsa estate, scadrà il prossimo giugno. Diversi i club che hanno bussato alla porta del procuratore in virtù del certificato exploit raggiunto sulla panchina del team cittadino.

Subito dopo la disputa dei playoff, il coach Sandro Dell’Agnello, con ogni probabilità, lascerà il Bergamo Basket. Il contratto, stipulato la scorsa estate, scadrà il prossimo giugno. Diversi i club che hanno bussato alla porta del procuratore in virtù del certificato exploit raggiunto sulla panchina del team cittadino.

Vale la pena ricordare che la società lo aveva messaggiato sulll’obiettivo-salvezza: ebbene la squadra del patron Massimo Lentsch è andata ben oltre, tanto da centrare con largo anticipo la qualficazione ai playoff-promozione. Il club che con maggior insistenza sembra aver contattato Dell’Agnello sarebbe il Brescia, da anni militante nella massima divisione nazionale. Se la trattativa dovesse andare in porto, per l’allenatore livornese sarebbe un salto di qualità oltremodo meritato.

Per il Bergamo si tratterebbe, viceversa, di un addio non indolore in quanto, tra le altre cose, si aprirebbe di colpo il problema della sostituzione. Al di là delle riconosciute competenze tecniche, Dell’Agnello ha avuto un fiuto eccezionale nello scegliere Roderick e Taylor, coppia statunitense protagonista numero uno dei brillanti risultati, sin qui ottenuti, dalla formazione cittadina. Ma pure le scelte dei watussi Benvenuti e Zucca parlano a suo favore. A questo punto un rammarico: perché si è lasciato trascorrere un bel po’ di tempo senza blindarlo qui da noi? L’auspicio, tuttavia, è che la dirigenza riesca a correre ai ripari in extremis sempre che non sia tardi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA