Bergamo e Remer a caccia di punti Nel derby con Orzinuovi e a Roma

Bergamo e Remer a caccia di punti
Nel derby con Orzinuovi e a Roma

Punti cercansi per Bergamo e Remer rispettivamente contro Orzinuovi (si gioca domenica alle 18 al San Filippo, di Brescia) e a Roma contro la Virtus sempre domenica ma alle 17.

Il più affamato è il team cittadino, penultimo in classifica proprio in compagnia di Orzinuovi. Sarà, dunque, un derby lombardo senza esclusione di colpi. Entrambe matricole di serie A2 lotteranno gomito-gomito per risalire la zona rossa. Azzardare pronostici si correrebbe il rischio di incorrere in brutte figure. I due roster, qualitativamente, sono da mettere sullo stesso piano. Alla resa dei conti potrebbe essere premiata la formazione che manterrà i nervi saldi sino al suono finale della sirena. Nelle file bresciane svettano gli ex Ghersetti e Scanzi. L’italo argentino va rimpianto al ricordo dei lusinghieri campionati disputati con la maglia Comark. Con ogni probabilità coach Cece Ciocca disporrà dei dieci titolari, sempre che capitan Ferri (inutilizzato nel match perso mercoledì al palasport con Montegranaro) si sia nel frattempo ristabilito dal mal di schiena. Numerosi i tifosi orobici che si recheranno a Brescia.

L'allenatore della remer Adriano Vertemati

L'allenatore della remer Adriano Vertemati
(Foto by Zanetti Foto)

Calendario favorevole alla Remer che nella capitale affronterà la cenerentola del girone appaiata al Napoli. Un blitz a Roma consentirebbe ai trevigliesi di collocarsi a metà graduatoria in virtù del successo di sette giorni fa al PalaFacchetti sul Siena. Purtroppo non sarà ancora della partita l’infortunato Borra che i bene informati danno in partenza a breve. Per tornare a Treviglio con i due punti serviranno Marino e Rossi al top del rendimento, insieme alla copia straniera Voskuil e Douvier. Auspicabile una bella prestazione del «figliol prodigo» Carnovali, sempre che coach Vertemati gli conceda un adeguato minutaggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA