Bergamo e Remer all’attacco per continuare la risalita
Giovanni Fattori (Bergamo Basket)

Bergamo e Remer all’attacco
per continuare la risalita

Basket, impegni difficili per le squadre bergamasche: i cittadini vanno a Jesi e i trevigliesi ricevono Legnano.

Bergamo e Remer puntano, domenica, al secondo successo stagionale dopo i blitz (rispettivamente) a Piacenza e Rieti. Il calendario, però, non appare favorevole. Cittadini e trevigliesi si scontreranno con Jesi (in trasferta) e al PalaFacchetti con Legnano alle 18, squadre che occupano il secondo posto della classifica dopo cinque giornate di gare.

Un time out della Bergamo Basket 2014

Un time out della Bergamo Basket 2014

Bergamo sul parquet marchigiano si avvarrà del quasi certo rientro dell’ala Sanna (assente da oltre un mese) mentre per il granatiere Bergsted si dovrà attendere un po’. A capitan Ferri e compagni l’arduo compito di sovvertire (ancora) i pronostici avversi. La conquista della posta a Jesi consentirebbe di proseguire l’operazione-risalita.

Alan Mark Voskuil (Remer) in azione

Alan Mark Voskuil (Remer) in azione

Abbastanza simile la situazione in casa Remer: imporre l’alt ai legnanesi rappresenterebbe una bella iniezione di morale. Il quintetto milanese arriva in terra orobica con un invidiabile biglietto da visita: poker di successi e una sola sconfitta. Purtroppo coach Adriano Vertemati dovrà rinunciare alla torre Jacopo Borra mentre conta sul recupero del talentuoso Tommaso Marino in cabina di regia. Al completo si presenterà, invece, Legnano che ha nella collaudata copia straniera Raivio-Mosley le punte di diamante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA