Bergamo e Treviglio trasferte insidiose In quel di Casalmonferrato e di Scafati
Carroll e Lautier

Bergamo e Treviglio trasferte insidiose
In quel di Casalmonferrato e di Scafati

Turni infrasettimanali per Bergamo e Cassa Rurale (ex Remer). Appuntamenti mercoledì 30 ottobre rispettivamente a Casalmonferrato (ore 20,30) e a Scafati (alle 20,45). Trasferte entrambe difficoltose.

Conforta, comunque, l’idea di buona salute dei quintetti orobici. Bergamo, infatti, ha sfiorato l’impresa domenica scorsa sul parquet del favorito Latina. Ad alimentare la fiducia è soprattutto il rendimento della copia straniera Carroll-Lautier in grado di macinare canestri a iosa da qualsiasi posizione. Non così riguardo alla batteria italiana anche se la maggior parte delle pedine è in graduale miglioramento. Casalmonferrato guida la graduatoria (3 vittorie su quattro)) in compagnia di Torino e Latina; Bergamo segue staccata da un paio di lunghezze. Il club di patron Massimo Lentsch è per il momento in linea con l’obiettivo dell’estate che parla di salvaguardare la categoria possibilmente senza affanni. Coach Marco Calvani schiererà al via Carroll, Lautier, Zugno, Bozzetto e Costi.

A riposo nell’ultima giornata di regular season, Treviglio riparte dal prezioso blitz di Torino, candidata numero uno alla promozione in serie A1. Morale e autostima alti quelli di capitan Borra e soci, consapevoli che sbancando la calda arena campana consoliderebbero la graduatoria che conta. Scafati è reduce dallo scivolone interno nel derby con Napoli che a sua volta ha centrato la prima vittoria del torneo. Un ex di lusso nelle file di Scafati è Frazier che due stagioni or sono fu autore di numerose prove stupefacenti. La Cassa Rurale si presenterà al via con Pacher, Ivanov, Borra, Caroti e Palumbo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA