Bergamo, fari puntati sulla Coppa Italia a Porto San Giorgio contro Montegranaro
Brandon Taylor della Bergamo Basket 2014 (Foto by Comi)

Bergamo, fari puntati sulla Coppa Italia
a Porto San Giorgio contro Montegranaro

Fari accesi venerdì 1° marzo sul Bergamo Basket per l’esordio in assoluto nella Coppa Italia di serie A2. L’ atteso appuntamento è alle 21 al palasport di Porto San Giorgio: qui il team locale (Montegranaro) affronterà il quintetto orobico nei quarti di finale della competizione che vede allineate le prime quattro squadre dei due gironi al termine del girone di andata.

Un’avversaria, sicuramente, ostica per capitan Sergio e soci in quanto i marchigiani (secondi dietro Bologna) vantano una striscia vincente salita a una dozzina di partite. Non così il recente percorso di Bergamo che nel giro di un mese e mezzo dal ruolo di capolista è precipitata al quarto-quinto posto della classifica. Per non parlare della batosta di sabato scorso inflittale dalla pericolante Leonis Roma (di 30 punti il passivo!). In ogni caso l’occasione per cancellare subito la disastrosa prestazione dell’intero (o quasi) collettivo sarà questa competizione che vedrà sugli spalti dell’arena marchigiana anche gli addetti ai lavori provenienti dall’ intera penisola.

Per giocatori e per gli allenatori si tratta di un palcoscenico tra i più appetiti per mettersi in mostra. Se le pedine di coach Sandro Dell’ Agnello prevarranno su Montegranaro a 24 ore di distanza torneranno sul parquet per la partita di semifinale che anticipa di un giorno (la domenica) l’ambita e ultima sfida per aggiudicarsi definitivamente il prestigioso trofeo. Al di là del risultato sportivo che scaturirà per il sodalizio cittadino è già motivo di certificabile orgoglio la sua partecipazione. «Esserci qualificati in una rassegna così di grido – sottolinea patron Massimo Lentsch – ci riempie di impagabile soddisfazione. Ciò significa che stiamo operando al meglio sotto diversi aspetti. E non ci riteniamo ancora appagati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA