Bergamo tenta il colpo a Ferrara La Remer con Latina per vincere
Michele Ferri (Bergamo Basket) in azione

Bergamo tenta il colpo a Ferrara
La Remer con Latina per vincere

Sfide contro squadre di centro classifica per le due pericolanti bergamasche nell’A2 di basket.

Se la regular season si concludesse adesso, dopo 13 turni disputati, Bergamo e Remer si affronterebbero in un drammatico spareggio con una delle due retrocessa in B. Premessa doverosa per sottolineare l’importanza della posta in palio per le nostre squadre nel turno prenatalizio. Il calendario assegna la trasferta di Ferrara sabato 23 (alle 20,30) al team cittadino mentre ai trevigliesi la gara interna con Latina (ore 20). Avversarie di centro classifica o giu di lì, a differenza di Bergamo e Remer, ospiti fisse della zona rossa.

Dalle parti di Bergamo, comunque, dopo l’impresa dell’ultimo turno contro Udine (98-93 dopo tre supplementari), la seconda della classe, si respira un certo ottimismo: «Tutti auspichiamo in un prosieguo vincente a Ferrara – spiega il numero uno del club, Massimo Lentsch - nonostante si debba affrontare una formazione con fior di giocatori». Ferrara è stata sconfitta nell’ultimo match dal fanalino di coda Roseto: Bergamo sul parquet al gran completo.

Andrea Mezzanotte (Remer)

Andrea Mezzanotte (Remer)

Reduce dai doppi Ko nelle trasferte di Roma e Reggio Calabria la Remer dovrà invece sfruttare il fattore campo. Un ulteriore passo falso, è il caso di ribadirlo, aggraverebbere parecchio la già delicata situazione. Coach Adriano Vertemati potrà avvalersi del nuovo arrivato, Marco Planezio, per una maggior rotazione di un organico ridotto all’osso specie per il perdurare dell’assenza di Jacopone Borra, a referto domenica in Calabria ma inutilizzato sul parquet di gioco. «La squadra è concentrata nel modo giusto –dice il presidente Gianfranco Testa - e confidiamo nel generoso contributo dei tifosi dagli spalti del PalaFacchetti». Nelle file di Latina svetta il playmaker Steano Tavernelli figlio di Stefano, cecchino e importante pedina del mai dimenticato Celana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA