Mercoledì 20 Agosto 2014

Biava nerazzurro: «Un sogno»

Vestirà la maglia numero 20

Giuseppe Biava
(Foto by Magni Paolo Foto)

«Un sogno: ci sono stato vicino tante volte, ma per tante ragioni prima non si era mai concluso». Così Giuseppe Biava, 37 anni, ex Lazio, alla presentazione ufficiale di mercoledì pomeriggio a Zingonia. Biava, difensore, vestirà la maglia numero 20.

«Se non fossi venuto all’Atalanta avrei potuto anche smettere - ha raccontato ai giornalisti -. Qui vorrei essere un esempio per i giovani. Sono felice di lavorare con Colantuono, allenatore molto preparato e tenace. Poi sono anche tornato a casa: la mia famiglia è contenta».

«Sono partito da Bergamo tanti anni fa, non potevo non indossare la maglia della nostra squadra. Meglio partire in sordina - ha aggiunto pensando all’accoglienza fredda della tifoseria -, e poi essere rimpianto quando me ne andrò».

Presentazione ufficiale anche per Nicolò Cherubin, classe ’86, vicentino, difensore ex Bologna che vestirà la maglia numero 33: «Trovo una società ambiziosa, un gruppo fantastico, un ambiente speciale. Ho voglia di riscatto dopo l’annata bolognese della retrocessione. Colantuono mi ha chiamato e io non ci ho pensato due volte».

Tutto su L’Eco di Bergamo del 21 agosto

© riproduzione riservata