Brinda la Comark a Bergamo Flop della Remer contro Tortona

Brinda la Comark a Bergamo
Flop della Remer contro Tortona

È solo la Comark ad esultare visto che alla Remer non è riuscito l’ipotizzato blitz, a Voghera, contro Tortona, sconfitta nelle ultime due gare.

Vittoria della Comark, tuttavia, largamente annunciata in quanto l’avversaria di turno, Arzignano, è la vicecenerentola del girone con all’attivo la miseria di un paio di successi. In ogni caso il team cittadino ha subìto per trenta minuti i contendenti giunti a Bergamo con un approccio al match inappuntabile. Viceversa la Comark ha capito soltanto nel quarto tempo che era ora di impegnarsi a fondo altrimenti sarebbe scaturito un sorprendente risultato. Ci ha pensato il solito Bona a invertire la rotta totalizzando 25 punti che la dicono lunga. In doppia cifra, se non altro, pure Chiarello e uno Zanelli da un po’ in condizioni di forma più che soddisfacenti. Discreti, a tratti, Cortesi e capitan Guffanti; sotto tono Masper.

Solo negli ultimi istanti la Remer ha dovuto ammainare bandiera. Una sfida dai buoni contenuti agonistici vissuta all’insegna dell’agonismo. Ad onor del vero va detto che Tortona ha praticamente sempre condotto nel punteggio sia pure con scarti minimi. A un minuto dalla sirena il tabellone segnava, ancora, implacabilmente 76-76.

Bona della Comark Bergamo. Sopra Kyzlink della Remer

Bona della Comark Bergamo. Sopra Kyzlink della Remer

Si stava profilando il supplementare, invece, Tortona ha evidenziato un maggior controllo di nervi e una migliore predisposizione al tiro. Sugli scudi, nella Remer, Kyzlink (miglior realizzatore), seguito da Marino, Gaspardo e Slanina. Sorprendentemente in ombra Carnovali e in fase realizzativa Rossi. Tornando a Treviglio con un pugno di mosche in mano, la formazione di coach Adriano Vertemati, ha perso il primato in classifica mantenuto dal Treviso.

I DUE TABELLINI

TORTONA-REMER 80-78

TORTONA: Rotondo 5, Venuto 3, Krochett 13, Tavernari 13, Galloway 16, Losi 13, Valenti 11, Gioria, Simoncelli 6, Strotz.

REMER: Kyzlink 19, Gaspardo 15, Marino 15, Carnovali 2, Rossi 5, Sabatini 7, Marusic, Slanina 15, Turel, Beretta.

COMARK-ARZIGNANO 83-75

COMARK: Bona 25, Cortesi 9, Magini 6, Mercante 2, Chiarello 12, Deleidi, Guffanti 9, Zanelli 12, Masper 8, Azzola

ARZIGNANO: Zanotti 29, Monzardo 3, Bordignon 16, Bolcato 11, Tuninetto 8, Camata, Vencato 8, Bellato, Battilana.

Arturo Zambaldo

© RIPRODUZIONE RISERVATA