Brutte notizie in casa Atalanta Anca ko, Carmona fermo 5 mesi

Brutte notizie in casa Atalanta
Anca ko, Carmona fermo 5 mesi

Brutte notizie per l’Atalanta: Carlos Carmona resterà fermo 5 mesi.

Brutte notizie per l’Atalanta: Carlos Carmona dovrà essere operato all’anca per ricostruire la cartilagine articolare danneggiata dall’infortunio patito il 22 novembre scorso durante Atalanta-Torino. L’intervento sarà effettuato sabato 12 dicembre a Londra dal professor Richard Villar presso il Princess Grace Hospital. Il giocatore comincerà subito il percorso di riabilitazione ma per il rientro in campo dovrà attendere almeno cinque mesi.

Tengo que operarme ... La cadera no me permite dar el máximo lamentablemente . Agradezco el atalanta y también quien está cerca mío en este delicado momento . Espero pronto poder estar de vuelta luchando junto a mis compañeros dentro la cancha . Viva Chile !!! Forza atalanta !!! Devo operarmi...l'anca non mi permette di dare il massimo . Ringrazio l'atalanta e chi mi sta vicino in questo delicato momento. non vedo l'ora di tornare e lottare insieme ai miei compagni,ci vediamo presto...forza atalanta!!! Viva Chile !!!

Una foto pubblicata da Carlos Carmona (@carmon17) in data:

Tegola per l’Atalanta, Carlos Carmona, infortunatosi all’articolazione coxo-femorale nel corso della gara col Torino del 22 novembre scorso, è stato sottoposto in queste settimane a consulenze specialistiche e, in accordo con la società, ha deciso di affidarsi al professor Villar di Cambridge per essere sottoposto «ad intervento chirurgico in artroscopia per la riparazione della cartilagine articolare. Il calciatore - fa sapere il club orobico - verrà dimesso sette giorni dopo l’intervento, in programma sabato 12 dicembre presso il Princess Grace Hospital, ed inizierà da subito il percorso riabilitativo».

Giovedì mattina, intanto, i nerazzurri, in vista della gara di domenica contro il Chievo, hanno sostenuto una lunga seduta di lavoro al centro Bortolotti di Zingonia. Buone notizie per Gianpaolo Bellini, che sembra aver superato il problema alla caviglia e ha ripreso ad allenarsi col resto del gruppo. Hanno invece proseguito con i rispettivi programmi di lavoro personalizzati Carmona, Conti e Dramè. Venerdì allenamento a porte chiuse.


© RIPRODUZIONE RISERVATA