Il Tanque Denis è tornato «E ora un goal contro il Chievo»

Il Tanque Denis è tornato
«E ora un goal contro il Chievo»

Il presidente nerazzurro Antonio Percassi sprona il bomber argentino in vista della trasferta di Verona di domenica 13 dicembre.

«A Denis chiedo un altro gol ,domenica a Verona, contro il Chievo». È il messaggio rivolto al bomber argentino da Antonio Percassi nell’affollata sala del Centro Congressi Giovanni XXIII, di Bergamo, durante la «Festa dei ricordi» che da oltre 40 anni gli Amici dell’Atalanta promuovono in prossimità del Natale. «Grazie German per i 55 gol segnati con la nostra maglia in virtù dei quali hai stabilito il prestigioso record dei bomber stranieri passati da Bergamo» (ndr-il precedente apparteneva a Rasmussen con 53), ha aggiunto il presidente.

La festa di natale del Club Amici Atalanta

La festa di natale del Club Amici Atalanta
(Foto by Magni Paolo)

Ed il Tanque, intervenuto con tutta la rosa, staff tecnico e dirigenza, ha risposto con un’augurante alzata di mano. Ma oltre a Percassi anche i rappresentanti delle 75 sezioni degli «Amici», sparse in città e in provincia, si sono stretti affettuosamente attorno all’argentino, autore di due marcature nelle ultime sfide di Roma (sponda giallorossa) e in casa col Palermo. Insomma, di un Denis tornato di colpo a recitare un copione da protagonista la tifoseria nerazzurra non poteva proprio farne a meno. Altro che rassegnarsi nel vederlo, complice magari la non più verde età, messo in disparte. E considerata l’indisponibilità prolungata di Pinilla, sarà ancora Denis a presentarsi al centro dell’attacco atalantino nelle due gare che mandano a fine anno. A cominciare da domenica 13 a Verona, con il Chievo.

Antonio Percassi

Antonio Percassi

«Da tempo sono solito esprimere piena fiducia alla nostra punta: un giocatore come German, che da sempre possiede le qualità del realizzatore non può d’improvviso tirare i remi in barca. Adesso che si è sbloccato, di soddisfazioni ce ne darà di nuovo parecchie». Parole del direttore tecnico Giovanni Sartori, pure lui presente alla manifestazione degli «Amici». Presidente, direttore tecnico e supporter, come si sarà notato, concordi nell’ enfatizzare il ritorno del Tanque alle sue normali abitudini. Avanti di questo passo....


© RIPRODUZIONE RISERVATA