Calcio provinciale tra i pareggi Ecco i top e flop, riscossa della Serie D
La formazione del Mozzo che ha rifilato 7 gol al Pontida Briantea

Calcio provinciale tra i pareggi
Ecco i top e flop, riscossa della Serie D

Nell’ennesima giornata dei pareggi ecco la riscossa della Serie D. Dopo il segno X dell’Atalanta con l’Empoli e quello dell’AlbinoLeffe con il fanalino Pro Patria nell’anticipo del sabato, ecco i successi della Serie D. Vincono Grumellese e Ciserano negli anticipi, così come il Pontisola, nel derby con il Caravaggio (2-0) e la Virtus Bergamo 1909 contro il Sondrio (1-0). Momento positivo per il Villa d’Almè, ora 2° in solitaria nel girone B di Eccellenza. Ecco i top e i flop del calcio provinciale bergamasco.

SERIE D
Sorridono tutte ad eccezione del Caravaggio, mentre il pareggio del MapelloBonate con la Pro Sesto dà speranza ai gialloblù e alla Virtus Bergamo, bloccando la stessa squadra milanese in zona playout: la corsa è aperta per tutti e coinvolge anche il Caravaggio. Sogna i playoff il Ciserano, mentre sono altri tre punti tranquillità quelli del Pontisola.

ECCELLENZA
+ SECONDI IN SOLITARIA: Punti brillanti in ottica primi posti per il Villa d’Almè, che batte 2-0 in trasferta in Sancolombano e vola in solitaria alle spalle del Cavenago Fanfulla, distanziando lo Scanzorosciate.

-COLPO BASSO: Brutto ko per la Cisanese (1-0), in casa e contro un avversario che la insegue in classifica: al Brugherio basta un gol di Caliotto in apertura di ripresa per uscire vittorioso.

PROMOZIONE
+ IMPRESA ZANCONTI: La parte di Treviglio che sorride: con un rotondo 3-1 i ragazzi di Bonetti battono la capolista Tribiano e si assestano a metà classifica.

-CHE PECCATO TREVIGLIESE: I biancoazzurri si fanno raggiungere nel finale da un avversario in lotta per la salvezza come il Montanaso Lombardo (1-1), perdendo la possibilità di volare in testa in solitaria.

PRIMA CATEGORIA
+ ZOGNESE SOGNA: Impresa della formazione di mister Giuliani, che espugna il campo della capolista Fiorente Colognola (1-0) e accorcia a -5 dagli stessi cittadini. Sognare non costa nulla.

-LOTTA DURA: Ultimo quarto d’ora decisivo per l’Oriens, che esce sconfitto dal match contro la Concorrezzese (3-1), terza della classe. Peccato per il finale, ma la lotta salvezza è ancora lunga.

SECONDA CATEGORIA
+ MOZZO CI CREDE: Sette gol al Pontida Briantea, vittima sacrificale dei rossoblù con 13 gol fatti tra andata e ritorno, e un primo posto lì dietro l’angolo, in attesa del recupero del Calusco e dell’Atletic Almenno.

-CHIUDUNO AGGUANTATO: sconfitta che rimette in gioco tutto nel girone B. Cade ad Albino la capolista di mister Soggetti, raggiunta in classifica dall’Aurora Trescore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA