Calcio provinciale, ecco i top e flop L’Excelsior  vola: è in Prima categoria
I giocatori dell’Excelsior che hanno vinto il campionato

Calcio provinciale, ecco i top e flop
L’Excelsior vola: è in Prima categoria

Nel giorno del secondo successo consecutivo dell’Atalanta, a pochi passi di distanza dal Comunale si è festeggiato per la prima vittoria del campionato, a Redona, dove l’Excelsior ha brindato all’approdo in Prima categoria, vincendo il girone C di Seconda. In serata invece sempre nell’impianto cittadino sarà in scena l’AbinoLeffe, impegnato alle 20 contro la Pro Piacenza. Ecco i top e i flop del calcio provinciale bergamasco dello scorso week end.

SERIE D
Nessuna vittoria, solo due pari mentre per le altre è notte fonda. Termina in parità il derby tra Ciserano e MapelloBonate (1-1), un punto che non accontenta nessuno. Male Virtus Bergamo 1909, Caravaggio e Grumellese, tutte sconfitte, mentre il Pontisola rimane in zona playoff dopo il buon pareggio ottenuto sul campo del Ciliverghe (0-0), ora terzo in classifica.

ECCELLENZA
+ DEVASTANTE VILLONGOSARNICO: Quattro gol al Rigamonti Castegnato per i ragazzi di Mignani, che si piazzano così a centro classifica.

- SPERANZE FINITE: Dopo il successo nell’ultimo turno, ko fatale per il Brembate Sopra, battuto dall’Oggiono e ora con un piede e mezzo in Promozione.

PROMOZIONE
+ PUNTI SALVEZZA: Sono quelli della Stezzanese, che con un gol di Malanchini batte la Vertovese e la tiene a debita distanza in classifica.

- ULTIMO POSTO: Brutto stop per il Fara con Sola, battuto dal Ponteranica (1-0) e ora tristemente sul fondo della classifica.

PRIMA CATEGORIA
+ SALVEZZA IPOTECATA: Gran colpo dell’Oriens di mister Rota, che con una doppietta di Scotti batte il Vedano (2-0) e vede la salvezza, una vera impresa vista l’ammissione in categoria nel mezzo dell’estate.

- GIALLO ACOS TREVIGLIO: Una doppietta di Seye regala tre punti alla squadra di Longhi (2-1), ma la Fulgor Canonica farà ricorso per la posizione irregolare del giocatore trevigliese Foglieni.

SECONDA CATEGORIA
+ SCHIACCIASASSI: Una sola sconfitta per l’Excelsior di mister Vanini, che festeggia il titolo vincendo sul proprio campo grazie ad una doppietta di bomber Gamba contro l’Or. Cologno (2-1).

- CALUSCO STOP: Gli ultimi due passi falsi sono costati cari alla squadra di Viscardi: pari a Presezzo e soprattutto sconfitta casalinga contro l’Osio Sopra (2-1). E il Mozzo vola in testa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA