Campionato, siamo agli sgoccioli Calcio provinciale, ecco chi festeggia

Campionato, siamo agli sgoccioli
Calcio provinciale, ecco chi festeggia

Ultimi 90 minuti di campionato, altri vincitori, qualche deluso e per diverse formazioni la coda dei playoff e dei playout. In Serie D non è ancora finita, restano due giornate e per le bergamasche c’è ancora da lottare.

Il MapelloBonate si avvicina alla salvezza dopo il successo in casa del Sondrio, il Ciserano vede i playoff, mentre anche l’Aurora Seriate è vicinissima al suo obiettivo, quello della permanenza nella categoria. Solo il Caravaggio è in difficoltà: nonostante il cambio d’allenatore è arrivata una nuova sconfitta che sa di playout contro la Pergolettese. Ecco i verdetti del calcio provinciale bergamasco dall’Eccellenza alla Terza: sabato 2 e domenica 3 è già tempo di playoff e di playout.

ECCELLENZA
Archiviati i successi di Grumellese e AlzanoCene, l’ultima giornata ha decretato i piazzamenti playoff e le retrocessioni. Nel girone B Villa Valle sfiderà il Caprino e il Brusaporto il NIbionno nel 1° turno della lunga cavalcata playoff, mentre in zona salvezza il Brembate Sopra si giocherà con il Desio le ultime possibilità di rimanere in categoria, mentre la Trevigliese è retrocessa al termine di una stagione sfortunata. Nel girone C nessuna bergamasca sarà coinvolta nelle ultime fasi: il Sarnico si è salvato per il rotto della cuffia.

PROMOZIONE
Nel girone C, quello più affascinante a totalità bergamasca, c’è la nuova regina, la Forza e Costanza di mister Cattaneo che vola in Eccellenza distanziando di un punto la Ghisalbese, che ai playoff se la vedrà con il Lemine, la grande sorpresa di questo finale di campionato, nuovamente agli spareggi un anno dopo. L’altro spareggio vedrà impegnate AlbinoGandino e Casazza, mentre per i playout la Pagazzanese sfiderà il Sellero. Retrocesse Sporting d’Adda, Pontirolese e Romanese, mentre nel girone E il Fara con Sola si troverà ai playout la Paullese, mentre il Calcio giocherà le proprie carte promozione dopo un campionato da ottimo protagonista contro la Settalese.

PRIMA CATEGORIA
Grande festa Pradalunghese, che centra la prima storica vittoria in Prima e vola in Promozione, in attesa di sfidare mercoledì 29 alle 20.30 ad Azzano l’Or. Juventina Covo nella finale di Coppa Lombardia. Sempre nel girone E si è classificato 2° il San Paolo d’Argon che ai playoff si troverà di fronte il San Pellegrino, mentre Foresto Sparso e Carobbio si giocheranno la salvezza. Nel girone D vinto dal Città di Dalmine i playoff vedranno in gara Arzago-Prezzatese e Verdellinese-Or. Calvenzano, nel playout la Cividatese proverà a non tornare in Seconda nella sfida con la Cornatese.

SECONDA CATEGORIA
Festeggiano la promozione Cenate Sotto e Fulgor Canonica nei giorni B e S, mentre il Bonate è costretto a rimandare i festeggiamenti e sfiderà il Chignolo nell’inaspettato spareggio infrasettimanale. Sempre nel girone A chi perderà lo spareggio si troverà di fronte una tra Presezzo e San Giovanni Bianco; retrocesso l’Amatori Brembate 85, il playout vedrà in campo Valle Imagna e Brembo. Nel girone B situazione complessa, visto che il Montello, 2° e impegnato nella finale di Coppa Lombardia del 30 aprile a Cologno al Serio contro il Fornovo San Giovanni, vincendo potrebbe liberare un posto, oppure rinviare ogni discorso agli stessi spareggi. Retrocessa direttamente l’Or. Costa di Mezzate, al playout invece nel girone C Arx e Comun Nuovo, così come nel E il Palosco e nel H la Libertas Casiratese, contro Centrolago e Offanengo, mentre nel S derby bergamasco tra Medolago e Brembatese. I playoff vedranno invece in campo Brignanese e Excelsior nel girone C, mentre il Comonte attende già in finale; Calcense-Cologne nel E, Sporting Valentino Mazzola-Bellusco, con l’Oriens già in finale nel S.

TERZA CATEGORIA
Or Stezzano, Issese, Lallio, Atletico Chiuduno e Or. Albino sono le formazioni direttamente promosse in Seconda. Queste invece le liste dei playoff dei vari gironi. Bergamo Alta già alla finale, in attesa di incontrare o la Sorisolese o l’Antoniana nel gruppo A; Barianese-Urgnano finalissima nel girone B; Or. San Tomaso-Giov. Trealbe e Futura Madone-Filago nel C; Grassobbio-Or. Zandobbio nel D e Rovetta-Pedrengo e V. Or. Gazzaniga-Or. Leffe nel E.


© RIPRODUZIONE RISERVATA