Carrera esonerato dallo Spartak Mosca Fatale l’ultima sconfitta in campionato

Carrera esonerato dallo Spartak Mosca
Fatale l’ultima sconfitta in campionato

La sconfitta interna di domenica contro l’Arsenal Tula mette fine all’avventura di Massimo Carrera come tecnico dello Spartak Mosca.

Promosso da collaboratore ad allenatore della prima squadra nell’agosto 2016, l’ex difensore dell’Atalanta aveva subito portato lo Spartak alla vittoria del campionato russo mettendo fine a un’attesa che durava da 16 anni.

La scorsa stagione ha chiuso terzo ma quest’anno ha mancato la qualificazione alla fase a gironi di Champions e il sesto posto attuale, a -7 dalla capolista Zenit, ha convinto la società a dare il benservito all’ex collaboratore di Antonio Conte. E proprio il tecnico salentino è uno dei nomi citati dalla stampa russa per sostituire Carrera ma difficilmente l’ex ct azzurro accetterà di prendere il posto dell’amico. Tra l’altro Conte, accostato anche al Real Madrid, ha ancora delle pendenze da risolvere col Chelsea dopo il difficile divorzio della scorsa estate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA