Cassa Rurale ko al PalaFacchetti  Secondo tonfo dei trevigliesi (68-80)
Collins in azione

Cassa Rurale ko al PalaFacchetti
Secondo tonfo dei trevigliesi (68-80)

Secondo ko di fila della Cassa Rurale sconfitta al PalaFacchetti dal Torino per 68-80. Trevigliesi sotto tono dall’inizio alla fine. Sempre costretti a rimontare non hanno mai mandato segnali agli avversari di poterli rimontare.

L’atteso esordio di Collins (il sostituto del bulgaro Ivanov) non ha prodotto l’esito auspicato anche se, trattandosi del primo impatto con i compagni, forse non era lecito sperare in meglio. Sono venuti meno troppe pedine per affrontare avversari sicuramente dal tasso tecnico elevato. A livello individuale da salvare il solito Pacher (24) Caroti (14) e Palumbo (11). Degli avversari su tutti Diop, seguito da Marks e Traini. I parziali: 15-20; 33-41; 45-64.

Dai numeri si evince il disastroso terzo tempo dove nello spazio di 10’ capitan Reati e soci hanno accusato un passivo di 19 punti. Un margine impossibile vista la già palesata supremazia di una contendente che a buona ragione è intenzionata a salire di categoria. Oltre al maggior numero di canestri centrati il team piemontese ha sovrastato la Cassa Rurale in difesa e ancor più a rimbalzo. A nulla sono valse le strategie tattiche di coach Adriano Vertemati nel tentativo di invertire il trend negativo.

Per salvaguardare la classifica che porterà ai playoff la Cassa Rurale dovrà far suo il prossimo impegno, quello di domenica 12 gennaio ad Agrigento. Per la cronaca il quintetto siciliano occupa la terza poltrona della regalar season.


© RIPRODUZIONE RISERVATA