Cassa Rurale vincente su Agrigento I trevigliesi in piena zona playoff
Un’azione della partita (Foto by Cesni)

Cassa Rurale vincente su Agrigento
I trevigliesi in piena zona playoff

Basket, meritato successo sul temuto Agrigento (84-75 il verdetto) nel recupero di giovedì sera, 5 dicembre, sul parquet del PalaFacchetti.

Meritato successo della Cassa Rurale sul temuto Agrigento (84-75 il verdetto) nel recupero di giovedì sera, 5 dicembre, sul parquet del PalaFacchetti (fumata bianca sul parquet amico dopo il lungo rientro dall’esilio di Bergamo). Una vittoria che blinda i trevigliesi in piena zona playoff. Cassa Rurale sempre avanti nel punteggio, con gli avversari costretti a dover rimontare con evidente affanno. L’allenatore di Agrigento, Devis Cagnardi, per tentare di ribaltare il risultato è ricorso a varie strategie tecniche e tattiche senza ricavarne alcunché.

I 10’ iniziali filano via punto a punto tanto che al termine è 19-17 per i locali. Ben diversa la frazione successiva, dove i trevigliesi riescono ad allungare in maniera piuttosto evidente (48-38). In quel lasso di tempo la Cassa Rurale prevale su tutto: nei tiri pesanti, a rimbalzo, in avanti e nel reparto arretrato. In evidenza watusso Borra e un Ivanov in grado di riscattare le non convenienti prove offerte in precedenza. All’intervallo lungo i supporter locali non possono che ritenersi oltremodo soddisfatti. Non così, però, funziona alla ripresa delle ostilità. Ben presto Agrigento ricorda il suo terzo posto in classifica e che si trova a lottare contro avversari dalla posizione inferiore. Sicché, a metà del tempo, il quintetto siciliano dimezza il passivo. La reazione della Cassa Rurale non si fa attendere: al 30’ il tabellone indica un rassicurante 64-56. Nei primi 3’ dell’ultimo quarto il quintetto di coach Adriano Vertemati controlla in maniera soddisfacente il vantaggio (67-57) agevolato anche da 2-3 canestri falliti dagli avversari e dall’uscita per 5 falli di Pepe, autore di 13 punti. In questo periodo i protagonisti sono lo staunitense Pacher e il citato Ivanov. In tal modo il film della sfida vede costantemente la Cassa Rurale avanti sono al suono della sirena finale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA