Cavalcata stradale delle Valli Orobiche
Grande festa con 1200 iscritti

Chi abita a Bergamo o lungo il percorso non ha potuto non sentire i rombi di motori della Cavalcata stradale delle Valli Orobiche, organizzata dal Moto Club Bergamo, un evento in programma domenica 19 ottobre.

Cavalcata stradale delle Valli Orobiche Grande festa con 1200 iscritti

Una manifestazione che dall’esordio nel 1961 si è via via evoluto ma che sa sempre richiamare centinaia e centinaia di appassionati, che arrivano da tutto il Nord Italia e anche dalla Svizzera.

Da prima delle 8 i centauri si sono radunati all’inizio di via Carducci, nel piazzale e davanti alla concessionaria Honda Dall’Ara, limitando i disagi al tratto compreso tra largo Tironi e via Moroni, che è rimasto chiuso dalle 8 alle 10. Alle 10 lo start col serpentone che si è diretto, tramite via San Bernardino, verso Colognola dove, alla rotonda, si è inserito nella Circonvallazion in direzione Curno, per poi andare verso le vallate della zona nord della provincia, un itinerario di circa 150 km. Interessate dalla manifestazione soprattutto le valli Brembana, Imagna e Seriana, la Cavalcata è salita anche a Selvino da ovest per poi ridiscendere verso Nembro.

Iscritti 1200 partecipanti, a loro si devono aggiungere i motociclisti «non ufficiali» che sono sempre qualche centinaia, oltre a un nutrito gruppo di moto d’epoca che si è accodato al gruppo. Grande festa, non si segnalano incidenti nè particolari disagi, con un ospite d’eccezione allo start: il pluricampione Carletto Ubbiali che ha dato il via alla Cavacata.

A metà gita, all’oratorio di San Giovanni Bianco, è stato previsto un ristoro caldo intermedio mentre il pasto finale, come già positivamente collaudato da qualche anno, è consumato all’arrivo, allo shopping center «Le Due Torri» di Stezzano, che mette a disposizione i suoi ristoranti e fast-food (oltre dieci, al primo piano della moderna struttura) tra i quali ognuno potrà scegliere il preferito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA