Champions, esodo di juventini (18mila)  Voli charter anche da Orio al Serio

Champions, esodo di juventini (18mila)
Voli charter anche da Orio al Serio

In aereo o in pullman, sono 18 mila i tifosi della Juventus in partenza per Cardiff. 27 voli charter anche da Bergamo.

In aereo o in pullman, sono 18 mila i tifosi della Juventus in partenza per Cardiff. Un vero e proprio esodo, il Galles che per una notte diventa la ’terra promessa del popolo bianconero alla ricerca di una vittoria, contro il Real Madrid, che in Champions League manca ormai dal 21 anni. Sono 27 i voli charter in partenza dagli aeroporti di Torino, Milano, Bergamo, Verona, Bologna, Roma e Catania, per quando riguarda l’Italia. Ma alcuni tifosi che sono riusciti ad accaparrarsi l’agognato tagliando per il Millenium Stadium partiranno anche dal vicino aeroporto francese di Nizza, in Costa Azzurra. Il primo aereo decollerà dalla Sicilia, sabato 3 giugno, 40 minuti dopo a mezzanotte.


(Foto by ANDREA DI MARCO)

Altri sei charter accompagneranno dall’Italia alla Gran Bretagna gli ospiti del club bianconero. E dalla Sicilia parte anche il primo dei 38 pullman organizzati, il via da Catania venerdì 3 giungo, alle 5 del mattino. Ben 2.888 chilometri per stare al fianco della propria squadra e sperare di tornare a casa con il triplete. Molte anche le auto dirette in Galles da tutta Italia. A Cardiff i tifosi bianconeri hanno prenotato circa 1.400 camere d’hotel, ma sono tanti anche quelli che hanno deciso di pernottare a Londra e di raggiungere Cardiff il giorno della partita. Sono 42 i bus che collegheranno la capitale alla città che quest’anno l’Uefa ha scelto per ospitare la finale. Per chi non è riuscito ad accaparrarsi il biglietto della partita, non restano che i due maxischermi installati a Torino, nella centrale piazza San Carlo e a Parco Dora.

J

J
(Foto by ALESSANDRO DI MARCO)


© RIPRODUZIONE RISERVATA