Che bella questa EuroAtalanta
Ma ora subito testa al Chievo

Dopo il trionfo di Europa League di giovedì i nerazzurri domenica sono attesi a Verona.

Che bella questa EuroAtalanta Ma ora subito testa al Chievo

Ci tocca già metabolizzare (ahinoi) il grandioso 3-0 rifilato giovedì sera agli inglesi dell’Everton. Già, domenica è già campionato e per onorare ulteriormente l’eccezionale esordio in Europa all’Atalanta serve un’altra bella vittoria. Il calendario ci spedisce a Verona, sponda Chievo, contro un’avversario di pari classifica: 3 punti a testa frutto di una vittoria e due ko.

Ecco, se con Roma e Napoli i nerazzurri partivano sfavoriti, domenica sono i clivensi a trovarsi in questa antipatica situazione. Certo, l’Atalanta scenderà in campo con nelle gambe ancora la fatica di Europa League, ma anche con tanto tanto entusiasmo, visto il trionfo di Reggio Emilia. E poi a mister Gasperini non mancano le alternative, quindi qualche cambio è possibile e non sarebbe nemmeno traumatico per gli equilibri della squadra. Quindi testa bassa e rituffiamoci nel campionato: all’Europa ci penseremo più in là, per la precisione giovedì 28 a Lione. Ma prima ci sono il Chievo, il Crotone, la Fiorentina e una classifica da scalare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA