Sognando un futuro sottorete
In 50 per il contest della Foppa

A Bergamo, per la seconda voltam il PalaNorda si è tappezzato dei colori di FoppAcademy e cinquanta giovani aspiranti stelle del volley hanno potuto vivere il sogno di un allenamento sul parquet del tempio rossoblù.

Sognando un futuro sottorete In 50 per il contest della Foppa

Sono arrivate ancora una volta da tutta Italia: da Lucca, Brescia, Trento, Paderno d’Adda, da Melzo, Rozzano, Rovigo, e da ogni angolo della bergamasca, da Adrara San Martino ad Albino, da Costa di Mezzate a Ponte Nossa, da Martinengo e Petosino a Villongo e Ponte San Pietro. Il PalaNorda si è riempito con il batticuore e le emozioni che le cinquanta giovani pallavoliste hanno vissuto per il secondo casting di FoppAcademy organizzato dal Volley Bergamo in collaborazione con Citroen Italia.

Giudici d’eccezione, capitanati dal coach Stefano Lavarini, Jelena Blagojevic, Eva Mori, Milena Radecka, Benedetta Mambelli e Alesha Deesing, che hanno vissuto con le allieve le prove di oltre un’ora di allenamento.

Le «prescelte» di questo secondo turno si uniranno alle tre che avevano passato il turno di gennaio e torneranno al PalaNorda ad aprile per la prova finale. Nel frattempo, a marzo il terzo casting per scatenare ancora una volta le emozioni di chi sogna di diventare una stella da serie A!.

© RIPRODUZIONE RISERVATA