Martedì 02 Agosto 2011

Cisse racconta il suo infortunio:
ho provato un dolore fortissimo

Martedì allenamento doppio al centro sportivo di Verdello per l'AlbinoLeffe di Daniele Fortunato, che ha ufficialmente ripreso gli allenamenti dopo la pausa post ritiro estivo di Selvino.

Rimane ai box Karamoko Cisse, reduce dall'operazione all'occhio sinistro della scorsa settimana. L'attaccante della Guinea ha raccontato il suo infortunio ad albinoleffenews.com proprio nella mattinata di martedì: l'uscita di Amadori, il ginocchio del portiere che impatta sul suo occhio sinistro. Tanto spavento, l'operazione a cui è stato sottoposto e ora la voglia di tornare con i compagni.

Come stai Karamoko? L'operazione come è andata? «Meglio, l'operazione è andata bene, dai: è durata più di un'ora, mi hanno ricostruito la pavimentazione dell'orbita sinistra che si era proprio frantumata. Ora ho un osso sintetico al suo posto e l'occhio si è già sgonfiato. Non mi fa più male, devo solo aspettare un po' di tempo. Ringrazio il dott. Paolo Amadeo e il prof. Antonino Cassisi per tutto quello che hanno fatto per me».

Raccontaci cosa hai provato. «Un dolore indescrivibile. Non so nemmeno dire se stessi per svenire in quel momento o meno. Tanto dolore e tanto spavento. Continuavo ad addormentarmi per il trauma, non ero in grado di rispondere. Ma poteva andare molto peggio. Mi ricordo di essermi girato e di essermi trovato davanti il ginocchio di Amadori in uscita: non lo avevo sentito, di solito il portiere urla quando è in uscita, chiama la palla... Non mi sono accorto di averlo alle spalle».

Oggi sei tornato al campo con i tuoi compagni... «Non lo chiamo allenamento, ho ricominciato a lavorare un poco sul campo. Un po' di corsa per riprendere confidenza con l'allenamento. Ma, ripeto, ci vorrà ancora tempo e pazienza».

Nell'infermeria dell'AlbinoLeffe ci sono ancora Torri e Cristiano, che hanno svolto buona parte delle esercitazioni con il gruppo e stanno continuando nel recupero dai rispettivi infortuni degli scorsi giorni.

Il programma della settimana proseguirà seguendo lo schema mattina-pomeriggio, nel senso che Daniele Fortunato e il suo staff hanno deciso per il doppio allenamento quotidiano fino a domenica. Giovedì alle 17 l'amichevole contro il Renate al centro sportivo di Verdello e quella di domenica alle 20 contro il Brescia a Desenzano.

Mercoledì 3 agosto apre anche la biglietteria dello stadio Atleti Azzurri d'Italia per tutti coloro che vorranno sottoscrivere l'abbonamento alla stagione 2011/12. Aggiornamento dalla campagna abbonamenti: toccata quota 500 abbonamenti venduti.

Mercoledì 3 agosto, sempre su albinoleffenews.com, sarà edita un'intervista a Claudio Sprenger, medico della prima squadra celeste: non solo il suo ruolo nell'AlbinoLeffe, ma anche uno spaccato di una carriera ricca di soddisfazioni e di esperienze.

a.ceresoli

© riproduzione riservata