Club Amici dell’Atalanta, il 13 ottobre assemblea per eleggere il direttivo

Club Amici dell’Atalanta, il 13 ottobre
assemblea per eleggere il direttivo

I rappresentanti delle 80 sezioni del club Amici dell’Atalanta si riuniranno in assemblea sabato 13 ottobre alle 16 alla Casa del Giovane di via Gavazzeni, in città.

Un appuntamento che manca da più di un lustro e prevede una serie di propositivi interventi mirati a un’ulteriore crescita dell’associazione. Il presidente Marino Lazzarini Lazzarini illustrerà dapprima la qualità e quantità di iniziative promosse dal Centro di Coordinamento e dei singoli club sparsi a Bergamo e in provincia. È del resto risaputo che le singole sezioni rappresentano nei rispettivi luoghi insostituibili punti di riferimento per le iniziative di carattere sociale, benefico e ricreativo.

Fermo restando, naturalmente, l’appassionato sostegno alla squadra e alla società. Il tutto nel rispetto di un tifo all’insegna di un comportamento sportivo, coerente con i principi richiesti dalle norme in vigore. Lazzarini nel corso della riunione farà poi un appello ai giovani affinché diano una solida mano al Centro di coordinamento in modo che lo stesso possa svolgere la consistente mole di lavoro che da oltre mezzo secolo porta avanti. Auspicabile che i partecipanti intervengano per far conoscere le proprie esperienze associative e portino proposte innovative e costruttive. In altre parole la dirigenza conta vivamente su un’ assemblea vivace.

In coda si terranno le elezioni per il direttivo, che rimarrà in carica per un paio di anni. Otto i consiglieri che verranno insediati nel «governo» che gestisce i supporter nerazzurri. Alla prima convocazione del consiglio si distribuiranno le cariche del presidente, del vice e del segretario. Da sottolineare che il nostro giornale patrocina da sempre gli «Amici», fondati nel marzo 1966 dal giornalista per eccellenza Elio Corbani con il pieno appoggio dell’allora direttore monsignor Andrea Spada.


© RIPRODUZIONE RISERVATA