Martedì 23 Settembre 2014

Colantuono: «Contro l’Inter

dovremo fare la partita perfetta»

Stefano Colantuono contro la Fiorentina

«Contro l’Inter ci vorrà la partita perfetta e dovremo avere la mentalità delle ultime due vittorie che abbiamo conquistato a Milano». Così mister Colantuono, allenatore dell’Atalanta, in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di San Siro.

Il tecnico dei bergamaschi non annuncia il turnover e si limita a dire: «Può darsi di sì, può darsi di no. La partita con la Fiorentina e stata molto dura e dispendiosa e abbiamo diversi giocatori con qualche problemino. Valuterò, ne parlerò con la squadra e decideremo».

I giocatori acciaccati sono Dramè, Benalouane, Biava e Gomez. Dei quattro il meno arruolabile è Dramè che si trascina un problema a una spalla e che sembra il maggiore indiziato al turnover. Se darà forfait, dovrebbe arretrare Estigarribia con l’inserimento di Molina a centrocampo oppure potrebbe anche giocare Del Grosso che è stato recuperato.

Quanto a Denis, che sta stentando un po’, Colantuono dice: «Sappiamo i problemi che ha avuto durante la preparazione e sappiamo che ha un fisico che non va subito in forma, per cui non mi preoccupo e lo attendo. Se giocherà a Milano? Anche per lui vedremo».

Il tecnico dei bergamaschi parla dell’Inter e delle possibilità dell’Atalanta: «L’Inter ha attaccanti di qualità, quando la palla arriva lì davanti può essere molto pericolosa. E in più c’è Kovacic che sta diventando uno dei giocatori più forti della serie A. Sarà una partita molto tosta e dovremo evitare di entrare in campo molli per non fare la fine del Sassuolo».

© riproduzione riservata