Colantuono: «Grande caparbietà Volevamo la vittoria e l’abbiamo ottenuta»

Colantuono: «Grande caparbietà
Volevamo la vittoria e l’abbiamo ottenuta»

Stefano Colantuono si gode i tre punti arrivati in extremis: «Volevamo la vittoria, l'abbiamo ottenuta con grande caparbietà. Secondo me abbiamo meritato».

«Il Cagliari ci ha messo in difficoltà solo su qualche palla inattiva e sulle ripartenze veloci. Il gol di Pinilla è stato preziosissimo, perché ci permette di dare una bella scossa alla nostra classifica. Per me però non è stato una sorpresa, certe cose gliele ho viste fare in allenamento. Lui ha l'acrobazia nel sangue».

Dal tecnico arrivano elogi anche per Gomez ed Emanuelson, rivelatisi cambi vincenti: «Ci hanno dato una grossa mano, Emanuelson è stato bravo. Gomez è partito in sordina poi è andato in crescendo». Nessun giallo sull'esclusione di Benalouane, nel mirino dell'Inter: «Scelta tattica, il mercato non c'entra nulla. Lui interessa all'Inter ma non è detto che non ci siano altre squadre interessate ad altri nostri giocatori. Vedremo cosa succederà nelle prossime ore».

Ultima riflessione per Masiello, rientrato dalla lunga squalifica per il calcioscommesse. «Masiello sa quello che ha fatto e ha già pagato. Quando sarà chiamato in causa si farà trovare pronto, per noi è come se fosse un nuovo acquisto. E la curva è stata molto intelligente ad applaudirlo prima della partita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA