Sabato 13 Marzo 2010

Comark, domenica in casa
fondamentale battere il Trento

Per risollevarsi subito dai guai in cui si è cacciata, alla Comark non resta che superare Trento che la precede in graduatoria di due lunghezze. L'appuntamento è per domenica 14 marzo, alle 18, al PalaFacchetti di Treviglio. Se, invece, il team orobico dovesse accusare il terzo tonfo consecutivo, diventerebbe a rischio addirittura l'accesso ai playoff. Del resto la classifica è li da vedere con la Comark che occupa l'ottava posizione (ultimo posto disponibile per inserirsi nel gruppo che si contenderà il salto in Legadue) tallonata da Castelletto, in ritardo soltanto di un paio di punti.

Partita, dunque, da vincere e al tempo stesso da convincere per ridare una adeguata autostima all'intero collettivo nel prosieguo del torneo (mancheranno, poi, quattro turni alla conclusione). Nell'andata furono Reati e compagni ad espugnare il palasport trentino: un successo, tutto sommato, meritato anche se conseguito al termine di un supplementare.

«Per brindare alla vittoria su Trento - ha detto il general manager Euclide Insogna - occorrerà assistere ad una Comark veramente in palla con i giocatori in grado di coniugare al meglio gli aspetti tecnici e agonistici. Confidiamo, inoltre, sull' apporto dei supporter dagli spalti, ammirevoli in ogni circostanza».

Coach Simone Morandi disporrà dei dieci titolari, vale a dire Demartini, De Min, Minessi, Zanella, Reati, Moruzzi, Degli Agosi, Milani, Da Ros, Planezio.
A.Z.

k.manenti

© riproduzione riservata