Contro la Lazio si misura il «vestito» L’Atalanta avrà un abito da Europa?

Contro la Lazio si misura il «vestito»
L’Atalanta avrà un abito da Europa?

Lo spartiacque della stagione, la partita che dirà se davvero l’Atalanta potrà lottare per l’Europa fino alla fine contro una diretta rivale. E’ scontro diretto per i nerazzurri di mister Gasperini, attesi sul campo della Lazio, all’Olimpico alle 15. Le probabili formazioni.

Chi l’avrebbe mai detto di rivedere queste due formazioni in simili posizioni di classifica? Anzi, il 3-4 dell’andata avrebbe fatto pensare ad altro, perchè così tanti gol sono sintomo di qualche problematica di troppo e tenere una simile media avrebbe potuto comportare un campionato nell’anonimato.E invece, eccole qua, una fianco all’altra, a spalla a spalla, divise da soli due punti, a fare la felicità dei loro tifosi: nelle fila ospiti per una classifica inaspettata dopo un inizio di stagione preoccupante, dall’altra un ambiente che negli ultimi è apparso triste, sempre in lotta con il suo presidente e un progetto tecnico che viaggiava tra alti e bassi.

Sicuramente si troveranno due formazioni che devono ringraziare i loro rispettivi mister, perchè entrambi, più Simone Inzaghi che il tecnico atalantino già abituato a stagione da applausi su sponda genoana, sono il vero segreto delle rispettive prestazioni, condottieri dentro e fuori il campo: il tecnico laziale ha avuto la bravura di ridare entusiasmo al gruppo ereditato nel finale dello scorso anno, dando un’ottima organizzazione di gioco con buone individualità e rilanciando Immobile in attacco. Attenzione proprio all’ex Torino, che dal suo mister, tra l’altro ex giocatore atalantino che a Bergamo fu di passaggio nel 2007/2008 con 19 presenze e 0 gol, ha ereditato ben poco in zona offensiva, attaccanti diversi per fiuto e capacità di gioco. L’unica assenza per la Lazio è causata dalla Coppa d’Africa: Keita è fuori, così come l’atalantino Kessie.

Il difensore dell'Atalanta Andrea Masiello (sx) lotta per il possesso palla con il centrocampista della Lazio Senad Lulic durante la partita del campionato di serie A Atalanta - Lazio allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, 28 ottobre 2015.

Il difensore dell'Atalanta Andrea Masiello (sx) lotta per il possesso palla con il centrocampista della Lazio Senad Lulic durante la partita del campionato di serie A Atalanta - Lazio allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, 28 ottobre 2015.
(Foto by Magni Paolo Foto)

I media nazionali hanno quasi fatto passare in secondo piano l’impresa dei nerazzurri a Verona dello scorso campionato, risaltando i successi nel finale delle milanesi, accorgendosi poi dei nerazzurri nel corso della settimana, in Coppa Italia contro la Juventus e iniziando a parlare del giovanissimo Latte Lath: Gasperini in sala stampa è tornato sull’argomento giovani, affermando un’altra volta che i più giovani verranno inseriti in un percorso di crescita, continuando a far parte della prima squadra, ma non giocando con continuità. Spazio dunque a chi sta trascinando l’Atalanta nelle zona alte della classifica: Spinazzola e D’Alessandro hanno recuperato, con il primo titolare sulla sinistra e l’altro partirà dalla panchina, tornando Papu Gomez e Petagna in attacco. Il dubbio potrebbe essere a centrocampo: Konko scalpita per incontrare una delle sue ex squadre, motivato dal recupero dall’infortunio e dal gol in Coppa contro la Juventus e Grassi sarebbe alla 3° partita consecutiva dopo il rientro tra i titolari. Ritorna Caldara dal 1° mnuto dopo l’influenza della scorsa settimana e la presentazione con la maglia della Juventus, mentre Bassi è out per la febbre e in panchina ci sarà l’ultimo arrivato, con il 91 il portiere Gollini.

Il centrocampista dell'Atalanta Alejandro Dario Gomez esulta con i compagni dopo aver segnato il gol del momentaneo 2-1 durante la partita del campionato di serie A Atalanta - Lazio allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, 28 ottobre 2015.

Il centrocampista dell'Atalanta Alejandro Dario Gomez esulta con i compagni dopo aver segnato il gol del momentaneo 2-1 durante la partita del campionato di serie A Atalanta - Lazio allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, 28 ottobre 2015.
(Foto by Magni Paolo Foto)

Le probabili formazioni

Lazio (3-4-2-1): 22 Marchetti; 15 Bastos, 3 De Vrij, 26 Radu; 10 F. Anderson, 16 Parolo, 20 Biglia, 19 Lulic; 21 Milinkovic-Savic, 18 Luis Alberto; 17 Immobile. A disp.: 1 Strakosha, 6 Lukaku, 13 Wallace, 2 Hoedt, 4 Patric, 8 Basta, 96 Murgia, 23 Leitner, 7 Kishna, 25 Lombardi, 9 Djordjevic. All.: S. Inzaghi.

Atalanta (3-4-1-2): 1 Berisha; 5 Masiello, 13 Caldara, 3 Toloi; 24 Conti, 88 Grassi, 11 Freuler, 37 Spinazzola; 27 Kurtic; 10 Gomez, 29 Petagna. A disp.: 91 Gollini, 47 Mazzini, 6 Zukanovic, 25 Konko, 77 Raimondi, 8 Migliaccio, Suagher, 94 Melegoni, 7 D’Alessandro, 9 Pesic, 43 Paloschi. All.: Gasperini.

Arbitro: Pairetto di Nichelino


© RIPRODUZIONE RISERVATA