Sabato 23 Agosto 2014

L’Atalanta elimina il Pisa: 2-0

A dicembre sfida contro l’ Avellino

Il gol di Cigarini
(Foto by Magni Paolo Foto)

ATALANTA-PISA 2-0

RETI: 9’ pt Cigarini, 36’ st Spinazzola.

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Zappacosta, Benalouane, Biava, Dramè; Estigarribia (30’ st Spinazzola), Cigarini, Carmona, Bonaventura; Maxi Moralez (15’ st Boakye); Denis (34’ st Bianchi). All. Colantuono. In panchina: Sportiello, Raimondi, Stendardo, Cherubin, Del Grosso, Bellini, Migliaccio, Grassi, D’Alessandro.

PISA (5-3-2): Pelagotti; Dicuonzo, Lisuzzo, Sini, Paci (34’ st Arma), Costa (1’ st Pellegrini); Morrone, Iori, Finocchio; Giovinco (1’ st Napoli), Stanco. All. Braglia. In panchina: Moschin, Adornato, Frediani, Mandorlini, Napoli, Gyasi, Coccolo, Caputo.

Arbitro: Di Paolo di Avezzano.

Com’era nei pronostici, l’Atalanta ha liquidato per 2-0 il Pisa nell’esordio stagionale in Coppa Italia al Comunale di Bergamo (5.619 paganti): i nerazzurri, che hanno segnato un gol per tempo (9’ pt Cigarini, 36’ st Spinazzola), sfideranno nel quarto turno - 3 dicembre, sempre in casa - l’Avellino, vittorioso in trasferta sul Bari per 2-1.

Mister Colantuono ha confermato lo schieramento che era stato ipotizzato alla vigilia con la squadra titolare in campo. Due i motivi: la Coppa Italia non si snobba e inoltre era l’ultima possibilità per una prova generale in vista del campionato che scatterà domenica 31 agosto con Atalanta-Verona (ore 18).

CRONACA

Primo tempo

Osservato un minuto di silenzio in memoria dello storico ex massaggiatore dell’Atalanta Renzo Cividini, morto in settimana (stamattina ci sono stati i funerali). Stadio semivuoto, ma considerando che siamo ad agosto e che la sfida non è di cartello 5.619 paganti non sono pochi.

9’ GOOOOL: segna Cigarini con un elementare tap-in dopo un’azione insistita dei nerazzurri e una respinta del portiere pisano Pelagotti sempre su tiro del Ciga, autore di uno scambio con Denis.

40’: lancio di Carmona per Benalouane, conclusione dall’area piccola neutralizzata dal portiere che evita il 2-0.

41’: una punizione di Giovinco colpisce la barriera e sfiora i legni della porta atalantina, brivido per i bergamaschi.

Il primo tempo si è concluso sull’1-0: possesso di palla, gioco e chance da rete favorevoli all’Atalanta che - come da copione - sta dimostrando un’indiscutibile superiorità su un rivale di Lega Pro, dunque insediato due gradini più in basso nella gerarchia dei campionati.

Secondo tempo

15’: primo cambio per l’Atalanta, fuori Maxi Moralez e dentro Boakye.

30’: entra Spinazzola per Estigarribia.

34’: entra Bianchi per Denis.

36’ GOOOOL: assist in verticale di Bianchi per Spinazzola che anticipa il portiere e insacca la palla del 2-0. Esordio con gol.

42’: espulso Morrone per doppia ammonizione.

© riproduzione riservata