Cristante alla Lazio, parla il ds Sartori
«Non posso escludere nulla»

Occhi puntati su Bryan Cristante: «I top club più importanti – dice il direttore sportivo dell’Atalanta – sono realmente interessati al nostro giocatore».

Cristante alla Lazio, parla il ds Sartori «Non posso escludere nulla»

È senza dubbio Bryan Cristante l’obiettivo numero uno della Lazio. Ecco cosa dice al riguardo il direttore sportivo dell’Atalanta, Giovanni Sartori, ai microfoni di Radio Incontro Olympia: «Cristante è un gioiello dell’Atalanta e naturalmente, soprattutto da questo momento in poi, è e sarà un pezzo pregiato del prossimo mercato. L’età di Bryan, 23 anni, il numero delle sue presenze in questo campionato e quelle nelle due coppe disputate senza mai far scendere il livello del proprio rendimento, la qualità delle sue prestazioni, le sue 15 reti in stagione divise fra le 12 in serie A e le 3 in Europa League, la duttilità che ne fa uno dei centrocampisti più forti e completi in Italia e in Europa, senza dimenticare l’esordio avvenuto lo scorso ottobre in nazionale azzurra e soprattutto la convocazione alla prima del neo ct Roberto Mancini che lascia presagire che il numero 4 bergamasco sarà in pianta stabile nel futuro prossimo della nostra rappresentativa».

E sul futuro si lascia scappare: «Tutto questo non sta altro che a significare che i top club più importanti sono realmente interessati al nostro giocatore. La Lazio fra questi? Non posso escludere nulla… Tuttavia non voglio nè mi sento di fare i nomi delle società attive sul calciatore in questo momento. La valutazione di Cristante? Sappiamo e sapete benissimo che il prezzo lo fa il mercato, l’Atalanta è vigile e come sempre si farà trovare pronta e ben si comporterà…».

© RIPRODUZIONE RISERVATA