Delusione Juve, Champions al Real Addio Coppa e addio «Triplete»

Delusione Juve, Champions al Real
Addio Coppa e addio «Triplete»

La squadra di Allegri deve inchinarsi al Real Madrid nella gara più attesa della stagione. 4 a 1 il risultato finale per gli spagnoli.

Delusione per i tanti tifosi Juventini anche bergamaschi. Il grande sogno del Triplete si infrange contro la corazzata Real Madrid nella finale di Cardiff di Champions League. 4 a 1 per i madrileni che sono prima passati in vantaggio con Ronaldo al 20’ del primo tempo e poi raggiunti al 27’ da uno splendido gol in semirovesciata di Mandzukic. Nel secondo tempo prevalenza della squadra allenata da Zidane che capitalizza la più grande mole di gioco prodotta, con un uno-due che piega le gambe alla squadra di Allegri.

Juventus' Gonzalo Higuain reacts after Real Madrid's Casemiro scored during the Champions League final soccer

Juventus' Gonzalo Higuain reacts after Real Madrid's Casemiro scored during the Champions League final soccer
(Foto by Dave Thompson)

Ad andare a segno è Casemiro al 61’ con un potente tiro da oltre 25 metri che batte Buffon complice una deviazione di Khedira. Poi ci pensa Ronaldo con un inserimento preciso su un cross dal fondo di Modric. Nel finale la Juve non riesce più ad incidere. Espulso Cuadrado per doppia ammonizione, arriva anche il quarto gol di Asensio. Niente festa dunque per la Juve e per l’Italia che non riesce ancora a vincere un titolo in Europa. La Juventus dopo una stagione esaltante e praticamente perfetta, stecca la finale di Champions e manca il tanto sospirato «triplete», ovvero la vittoria nello stesso anno di Campionato, Coppa Italia e Champions, impresa riuscita all’Inter di Mourinho.


© RIPRODUZIONE RISERVATA