Due sfide da vertigini per Remer e Comark
Sollazzo e capitan Rossi della Remer

Due sfide da vertigini
per Remer e Comark

I trevigliesi (terzi) ospitano la capolista Biella mentre il team cittadino va a Orzinuovi per affrontare la squadra locale, prima a pari merito.

Cominciamo dalla Remer, in A2: sulla carta il pronostico sembra favorevole al team piemontese, ma giocare al PalaFacchetti è dura per tutti, e lo sarà anche per la (con merito) capolista. I trevigliesi meditano il riscatto dopo lo scivolone (al supplementare) di Trapani per rimanere ai vertici di un equilibratissimo girone, e con capitan Rossi e compagni in giornata di grazia sovvertire le previsioni della vigilia è possibile: decisivo sarà anche l’apporto della tifoseria. Squadra al completo quella a disposizione di coach Adriano Vertemati.

Comark in azione

Comark in azione

Ad Orzinuovi, invece, in palio il primo posto di questo girone di B: chi vince potrebbe mettere una seria ipoteca sul verdetto finale. La Comark dovrà confermare sul parquet la maggior qualità dell’organico che gli addetti ai lavori le riconoscono da sempre. Inoltre c’è da riscattare il rocambolesco flop dell’andata, quando ad una decina di secondi dalla sirena Orzinuovi sorpasso di una lunghezza i locali, complice anche una discutibile scelta tattica della panchina. Ad Orzinuovi sono attesi parecchi supporters comarkini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA