È Cornelius il bomber d’agosto
Per il danese 12 centri nerazzurri

Decisive le 7 reti con i dilettanti dello Stainach: dietro di lui altre due new entry, Orsolini e Vido

È Cornelius il bomber d’agosto Per il danese 12 centri nerazzurri

Sette i test disputati dall’Atalanta – contro Rappresentativa Val Seriana, Brusaporto, Giana, Lille, Steinach, Borussia e Novara – e 47 i gol segnati (solo uno al passivo, quello di Bonalumi in avvio del match contro la Giana), messi a referto da 13 marcatori diversi (7 i «nuovi», 6 quelli della vecchia guardia)m a cui si aggiunge un’autorete a favore (quella di Sosio, sempre nella sfida alla Giana). L’Atalanta si presenta così alla sfida di venerdì al «Mestalla» contro il Valencia.

Sono 12 le reti messe a segno nelle varie gare da Andreas Cornelius (una con la Val Seriana, tre col Brusaporto, una con la Giana, ben sette contro gli svizzeri dello Steinach): è lui il bomber d’estate. Il podio premia altre due new-entry: Riccardo Orsolini di reti ne ha fatte 7, Luca Vido 5. A quota 3 Petagna, che s’è aggregato solo dal test col Brusaporto, come Kurtic, Cristante, Ilicic (suo il gol più «pesante», quello al Borussia Dortmund) e Haas. Il Papu si è «fermato» a 2 gol (contro il Brusaporto), così come Hateboer; un centro a testa per Freuler, Castagne e Mancini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA