È finalmente derby Bergamo-Treviglio Basket, 12 anni fa l’ultimo scontro

È finalmente derby Bergamo-Treviglio
Basket, 12 anni fa l’ultimo scontro

Treviglio e Bergamo daranno vita a due sfide campanilistiche nella prossima stagione sportiva 2018-2019. Un derby orobico mancava dal ben 12 anni, con protagoniste di allora sempre Treviglio (sponsorizzato Mylena) e Bergamo (Herod).

La Herod che proprio quell’anno retrocesse dalla serie B d’eccellenza è il club che successivamente il timoniere e fondatore Maurizio Giacometti cedette a Massimo Lentsch diventato subito il patron dell’attuale Bergamo Basket. A differenza dello scorso torneo, la federazione ha, così, trasferito Bergamo nel girone ovest, quello appunto in cui militano i trevigliesi. «È una notizia che Treviglio – a parlare il general manager Euclide Insogna- accoglie con viva soddisfazione. A parte che due sodalizi della stessa provincia separati logisticamente non aveva alcun senso a trarne sicuramente vantaggio sarà l’intero movimento del pallone a spicchi locale. Ricordo bene l’interesse con la “I” maiuscola” che avevano puntualmente riscontrato i derby precedenti avendoli vissuti personalmente da giocatore, da allenatore e da dirigente».

Storici, ad esempio, gli scontri che hanno avuto protagoniste Alpe, Celana, Herod, Orobica, e il citato Treviglio. Uno su tutti indimenticabile per eccellenza quello vinto dal Celana su Treviglio, nel 1980 nello spareggio per la promozione nella cadetteria. Pensate un po’, a dirigere dalla panchina i “collegiali” c’era un certo Euclide Insogna mentre sul parquet, nelle file dello stesso Celana, giocava da guardia Massimo Gritti, da tempo direttore sportivo della società della Bassa.

Il passaggio all’altro girone comporterà per il Bergamo un notevole aggravio di costi di gestione in quanto diverse trasferte si disputeranno al sud. Un sacrificio finanziario compensato, comunque, all’ ennesima potenza dall’ “effetto derby”. Un paio di settimane or sono avevamo anticipato la possibilità che Bergamo e Treviglio si potessero, finalmente, scontrare in campionato. E adesso brindiamo!


© RIPRODUZIONE RISERVATA