È ufficiale: Conte mister del Chelsea Nel suo staff ci sarà anche Carrera

È ufficiale: Conte mister del Chelsea
Nel suo staff ci sarà anche Carrera

Adesso è ufficiale: Antonio Conte sarà, da luglio, il nuovo allenatore del Chelsea, con cui ha firmato un contratto triennale. Lo ha annunciato il club londinese.

«Il Chelsea Football Club è lieto di annunciare la nomina di Antonio Conte come head coach della prima squadra», si legge nel comunicato ufficiale pubblicato lunedì 4 aprile sul sito della società londinese. «Conte, attualmente ct della Nazionale dell’Italia, ha firmato un contratto di tre anni (dovrebbe guadagnare circa 21 milioni di euro, ndr). Comincerà a lavorare a Londra dopo la partecipazione agli Europei 2016».

«Conte - viene ricordato - sarà il quinto italiano a guidare il Chelsea, sulla scia di Gianluca Vialli, Claudio Ranieri, Carlo Ancelotti e Roberto Di Matteo. E, come i primi tre, è stato allenatore anche della Juventus». In particolare, conclude la nota, «dopo aver giocato più di 400 partite per i bianconeri, Conte è stato il tecnico del team tra il 2011 e il 2014 vincendo tre scudetti consecutivi».

Antonio Conte da allenatore della Juventus

Antonio Conte da allenatore della Juventus

«Sono entusiasta alla prospettiva di lavorare al Chelsea. Sono orgoglioso di essere l’allenatore della Nazionale del mio Paese, incarico cui poteva seguire solo un ruolo attrattivo come il manager del Chelsea». È la prima dichiarazione di Antonio Conte dopo la firma con la squadra londinese, pubblicata sul sito del club. «Non vedo l’ora di incontrare tutti e cominciare la sfida quotidiana per competere in Premier League - sottolinea il ct azzurro -. Io continuerò a concentrarmi sul mio lavoro con l’Italia e mi riprometto di parlare di nuovo col Chelsea dopo gli Europei».

Antono Conte, sulla panchina nerazzurra,  zittisce il pubblico che lo fischia in Atalanta-Napoli 0-2

Antono Conte, sulla panchina nerazzurra, zittisce il pubblico che lo fischia in Atalanta-Napoli 0-2

«Il Chelsea e il calcio inglese sono seguiti ovunque - conclude Conte -, i tifosi sono appassionati e la mia ambizione è quella di avere successo e proseguire nelle vittorie che ho ottenuto in Italia. Sono contento che abbiamo fatto l’annuncio oggi, così tutto è chiaro e siamo in grado di porre fine alle speculazioni».

Nello staff tecnico che aiuterà Conte - protagonista di una sfortunata esperienza sulla panchina atalantina nel 2009/2010 - nella sua avventura londinese ci sarà anche l’ex nerazzurro Massimo Carrera.

L’ex atalantino Massimo Carrera

L’ex atalantino Massimo Carrera

Si dice che Conte avrà a disposizione addirittura 30 milioni di euro per rinforzare il Chelsea: nel mirino il milanista Donnarumma, gli juventini Bonucci e Pogba, il romanista Nianggolan e uno tra Cavani del Psg e Higuain del Napoli: le squadre italiane tremano, anche se saranno ripagate e peso d’oro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA