Esulta il basket bergamasco Remer e Comark, risultati preziosi
Matteo Tambone (Remer)

Esulta il basket bergamasco
Remer e Comark, risultati preziosi

Si era auspicata una vittoria della Remer sulla Fortitudo Bologna per non peggiorare ulteriormente la precaria classifica e alla Comark di procurare il primo dispiacere in campionato alla corazzata Orzinuovi. E così è stato, visto il prezioso successo centrato dai due team bergamaschi.

Per i trevigliesi si è trattato di un risultato mai messo in dubbio; per i cittadini, invece, il felice verdetto lo si è certificato soltanto nelle ultime battute di gioco. Finalmente applausi meritati alla Remer anche se l’hanno agevolata contendenti che hanno tirato in remi in barca troppo presto. La Remer ha blindato i punti in palio già all’intervallo lungo. Artefici del brindisi Chillo che ha pertanto riscattato un avvio di campionato piuttosto deludente. Bene pure Kyzlink e Tambone. Adesso serve continuità a cominciare dalla trasferta di domenica a Trieste.

Grande prestazione, soprattutto difensiva della Comark contro avversari che non sono riusciti ad esprimere l’intero talento in fase risolutiva. Inoltre capitan Chiarello e compagni hanno messo in mostra un impegno agonistico straordinario in grado di premiarli all’ennesima potenza. «Complimenti alla squadra – il sintetico commento di coach Cece Ciocca – capace di interpretare nel migliore dei modi le strategie minuziosamente preparate nel corso della settimana». Partita equilibra dall’inizio al quarantesimo. Parziali: 19-25 (prima frazione) 34-36 (seconda) 52-48 (terza) 69-65 (quarta). Un breve e determinante allungo dei padroni di casa a un paio di minuti dal termine (65-61). A livello individuale tanto di cappello al solito Panni (miglior realizzatore della serata) seguito da Bloise e da Scanzi. Incoraggiante il rientro di Milani dopo la prolungata assenza. Sul fronte bresciano grande trascinatore l’inossidabile Perego. In ombra l’ex tiratore scelto Bona. Prossimo impegno, domenica contro il modesto Pavia.

Remer-Fortitudo Bologna 81-65

Remer: Chillo 20, Kyzlink 10, Rossi 9, Turel, Sorokas 6, Marino 11, Spatti 6, Savoldelli, Tambone 19, mezzanotte

Bologna: Daniel 7, Candi 68, Montano 16, Raucci 9, Italiano 2, Quaglia 2, Iannilli 8, Sorrentino 6,Valenti, Carretto 8

Comark-Orzinuovi 68-65

Comark: Planezio 8, Bloise 12, Mercante 5, Permom, Panni 19, Milani 4, Scanzi 9, Chiarello 4, Pullazi 7, Bertocchi

Orzinuovi: Perego 18, Motta 12, Mazzucchelli, Valenti 11, Samoggia, Cantone 4, Bona 7, Ruggiero 13, Riccardi, Bracci


© RIPRODUZIONE RISERVATA